Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Arezzo, l'ex area sportiva San Clemente cambia volto. Via palestra e pista da hockey

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

Cambia volto l’ex area sportiva di San Clemente. E non solo. La zona che si trova dietro il palazzetto dello sport di San Lorentino, ma anche la parte fuori. Un lavoro che la Giunta ha previsto in due trance. Una prima che partirà già quest’anno e un’altra che invece ci sarà l’anno prossimo. Alcune strutture saranno demolite e al loro posto sorgeranno aree verdi. Strutture che anni fa alcuni cittadini avevano fotografato per il degrado. Tra queste l’ex palestra della Sba che appunto si trova dietro il Palazzetto. Dopo che la società ha avuto in concessione il PalaEstra, ha praticamente lasciato la struttura ora preda di sporcizia e quanto altro.

 

 

“Sarà demolita - sottolinea l’assessore Alessandro Casi - Insieme alla palestra spariranno anche la pista da hockey e anche la vecchia struttura del Cas Fiorentina”. Al loro posto - la palestra sarà ricostruita fuori dalle mura - sorgerà un’area verde e un parcheggio e anche la viabilità sarà finalmente più scorrevole. “Oltre alla demolizione, ci sarà anche il recupero delle mura storiche, e, come detto, il miglioramento della circolazione veicolare e pedonale”, sottolinea ancora l’assessore Casi. Vediamo dunque nel dettaglio: “Al posto delle strutture demolite ci sarà un parco pubblico individuando un luogo più adatto, fuori dalle mura storiche, per la nuova sede del centro di aggregazione Fiorentina. Il piazzale antistante la palestra Petrarca continuerà ad essere adibito a parcheggio, ma sarà oggetto di sistemazione con materiali più consoni alla sua collocazione. In corrispondenza delle mura storiche saranno realizzati camminamenti pedonali con adeguata pavimentazione e saranno installati faretti ad illuminare le mura stesse. Le aree aperte (attualmente dedicate a campo da calcio e da pattinaggio) - continua l’assessore Casi - attualmente pavimentate con asfalto e lastre di cemento, saranno destinate a verde e parcheggio pubblico. Una nuova sistemazione della viabilità collegherà il tratto finale di via Vecchia a Vicolo della Palestra e porta San Clemente a porta San Lorentino”.

 

 

Un lavoro importante e imponente che comincerà già da quest’anno non appena verranno consegnati tutti i progetti alla ditta esecutrice. La realizzazione sarà in due lotti. Il primo, appunto, partirà quest’anno, ed avrà un costo di un milione di euro. L’altro lotto invece avrà un costo di due milioni di euro. “Ma in questo modo si andrà a salvare una parte importante della città - conclude Casi - e a riqualificare una zona che si trova in pieno centro storico”.