Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Arezzo, vaccini: da inizio anno in 4.631 hanno fatto la prima dose. In ospedale 61 ricoverati, il 65% non vaccinati

Esplora:

Marco Antonucci
  • a
  • a
  • a

Corsa alle prime dosi: i numeri, secondo la Asl, sono aumentati in queste ultime settimane. Sono 4.631 le somministrazioni effettuate nell’Aretino dal primo dell’anno ad oggi.

“Stanno crescendo” la conferma che arriva da fonti sanitarie, numeri che si inseriscono in una campagna vaccinale che, in provincia di Arezzo, ha superato il tetto delle 633 mila somministrazioni. Sempre guardando agli ultimi quindici giorni corre anche la vaccinazione con le terze dosi: oggi siamo a 130.283; due settimane fa le somministrazioni erano 100.576.

Una campagna che, nel suo complesso, va avanti con circa 1.200 dosi al giorno al Centro Affari e 500 a Camucia, l’hub che di recente ha riaperto i battenti nel centro della Valdichiana. Campagna che punta a rinforzarsi con il supporto del volontariato.

Non solo: in vista c’è anche il ritorno alle vaccinazioni in notturna, visto che la Asl sta per mettere in calendario una serie di sedute aperte fino alle 23. Tra i “ritorni” previsti c’è anche quello del camper che, in questi mesi, ha visto portare la campagna vaccinale nei luoghi dove si tenevano eventi ma anche davanti alle grandi realtà aziendali.

Il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani ieri ha annunciato che un camper sanitario farà tappa a partire da domani in alcune scuole di Firenze ed ha sottolineato che la programmazione sarà estesa anche a livello regionale. Sul fronte dell’emergenza Covid nell’Aretino nelle ultime ventiquattro ore di riferimento sono stati accertati - grazie all’effettuazione di 6.745 tamponi (4.692 antigenici e 2.053 molecolari) - 881 nuovi casi. Nello stesso arco temporale si è registrato un aumento dei ricoveri nell’ospedale di Arezzo. Da ieri i pazienti sono 61 (mai così tanti da primavera scorsa), a fronte dei 57 dei due giorni precedenti.

Secondo quanto riferisce il bollettino sanitario che quotidianamente viene diramato dalla Asl Toscana Sud Est sull’emergenza Covid nel territorio aretino, sono 48 i pazienti nell’area degenza Covid, 13 i ricoverati in terapia intensiva. Secondo la Asl il 65% dei pazienti ricoverati nell’area Covid e nel reparto di terapia intensiva non è vaccinato; il 35% è vaccinato con una dose o con due dosi da più di 120 giorni.

Per quanto riguarda i nuovi casi di positività il numero maggiore lo si registra nel capoluogo Arezzo: 242. Sono 545 i positivi che hanno meno di 50 anni. Nel territorio aretino sono 8.097 i positivi seguiti dagli operatori della Asl, 2.099 i contatti stretti che si trovano in quarantena. Sono 1.494 le persone guarite.