Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Arezzo, furti nelle auto di chi passeggia al sentiero della bonifica: Polizia provinciale in azione

  • a
  • a
  • a

Furti nelle auto in sosta delle persone che vanno a passeggiare al Sentiero della Bonifica, interviene la Polizia provinciale. Dopo gli episodi riferiti dal Corriere di Arezzo e le prese di posizione successive, il percorso tanto amato da chi pratica trekking, va in bici o fa semplici passeggiate è adesso controllato in modo più stringente con personale e telecamere.

Soprattutto nelle aree di sosta utilizzate per parcheggiare le macchine. Al Ponte di Cesa, tra Marciano della Chiana e Castiglion Fiorentino, in particolare, si sono verificati furti e danneggiamenti.

Il Corpo della Polizia Provinciale con una nota fa sapere che "ha posto in essere una serie di servizi specifici finalizzati alla prevenzione e contrasto dei delitti anche utilizzando strumenti tecnologici di supporto ed efficientamento del servizio stesso". Sul tema ha fatto una specifica segnalazione il consigliere provinciale con delega alla Polizia provinciale, Matteo Del Barba, Il consigliere comunale Nicola Gentile, di Marciano della Chiana, aveva sollevato il problema da risolvere per rendere fruibile il sentiero senza il rischio di essere derubati.