Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Arezzo, il clarinettista Giulio Cuseri al Festival di Sanremo per l'Inno di Mameli con la banda della Finanza

Piero Rossi
  • a
  • a
  • a

Ci sarà anche un castiglionese sul palco del Festival di Sanremo. Alla serata finale della kermesse musicale più seguita dagli italiani prenderà parte anche Giulio Cuseri, quale membro della Banda Musicale della Guardia di Finanza. 
Per ragioni di spazio e di distanziamento dovuto al covid, sul palco dell'Ariston salirà solo una rappresentanza della prestigiosa formazione musicale: saranno solo una quarantina dei circa cento musicisti che ne fanno parte, tra questi anche Giulio Cuseri, che della Banda Musicale della Finanza è il Primo Clarinetto Solista. 
Sono molti anni che Cuseri non vive più a Castiglioni per il suo impegno nella Banda. Ha passato l'infanzia e la giovinezza nel centro storico, tra Sant'Agostino e l'Oratorio. Ha poi vissuto a Roma ed ora a Subbiano, dove risiede con la famiglia, ma nel paese del Cassero vivono ancora la madre Anna Maria, la sorella Cristina ed in Valdichiana gravita il fratello Claudio. 
Una famiglia di musicisti, i Cuseri: il padre Rino fu conosciutissimo per la sua fisarmonica, con la quale fece ballare il liscio a generazioni di castiglionesi; tipiche le sue suonate del “trescone” e della “sciotis”, il ballo dei contadini. Percussionista molto conosciuto ed apprezzato docente, anche il fratello Claudio e valente musicista, docente e concertista anche il figlio di Giulio, Massimiliano, che ha già vinto importanti concorsi in Italia e all'estero. 
Giulio Cuseri vinse il concorso per la Banda Musicale della Guardia di Finanza nel 1986. 
Nelle Fiamme Gialle ha la carica di Luogotenente Cariche Speciali, e con la sua orchestra ha partecipato a concerti in tutto il mondo e nei più importanti teatri italiani, dalla Scala di Milano, al San Carlo di Napoli, al Petruzzelli di Bari. 
La Banda Musicale della Guardia di Finanza si è già esibita altre volte a Sanremo, anche in occasione del Carnevale dei Fiori. Nel corso della esibizione nella serata finale del Festival, eseguirà l'Inno di Mameli.