Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Arezzo, concretezza e gestione: centrato il successo a Cascina, doppietta di Calderini

  • a
  • a
  • a

Concreto e vincente. L'Arezzo capitalizza il buon momento di forma con tre punti importantissimi nella trasferta con il Cascina. La squadra di mister Mariotti ha vinto 2 a 1 con doppietta di Calderini. 

TABELLINO

CASCINA (4-3-1-2): 1 Biggeri; 2 Puleo (27' st 13 Zaccagnini), 5 Biagioni, 6 Bernardini, 3 Lici; 7 Bardini, 4 Venturi (40' st 18 Fiumalbi), 8 Geroni; 10 Remorini (10' st 19 Cesario); 9 Bertolini (10' st 17 Arapi), 11 Mencagli (27' st 20 Giani).
A disposizione: 12 Rizzato, 14 Rossi, 15 Franceschini, 16 Naldini.
Allenatore: Francesco Bozzi.

AREZZO (4-3-1-2): 1 Colombo; 23 Campaner (15' st 31 Marras D.), 2 Biondi, 19 Pinna, 21 Ruggeri; 8 Lazzarini, 6 Pisanu (10' st 95 Pizzutelli), 26 Marchi; 16 Sicurella (15' st 5 Benedetti); 18 Calderini (38' st 11 Doratiotto), 90 Persano (40' st 10 Cutolo).
A disposizione: 22 Balucani, 3 Mastino, 15 De Pellegrin, 33 Zona.
Allenatore: Marco Mariotti.
ARBITRO: Leonardo Di Mario di Ciampino (Vickraj Andrea Gookooluk di Civitavecchia - Emilio Giulio Leonardi di Ostia Lido).
RETI: pt 24' Calderini, 43' Calderini; st 18' Mencagli.
Note - Spettatori: 300 circa. Recupero: 0' + 5'. Angoli: 1-4. Ammoniti: pt 32' Pisanu; st 5' Remorini, 12' Campaner, 49' Benedetti.

I GOL

Il risultato si sblocca al 24° del primo tempo quando Calderini è rapido a ribadire in rete la palla non trattenuta da Biggeri su calcio di punizione di Pinna. Per Calderini è la stesa rete con la maglia dell'Arezzo e la dodicesima stagionale.

Il 2 a 0 del Cavallino porta ancora la firma di Calderini che al 43° approfitta di una incertezza di Biggeri,

Inizio di ripresa ancora di impronta amaranto con Calderini che serve per Marchi ma quest’ultimo arriva in ritardo. Di Marchi un gol annullato per fuorigioco al 53°. La partita si riapre al 60° con Mencagli che accorcia le distanze: nella circostanza un rimbalzo beffardo inganna il portiere dell'Arezzo, Colombo.

Da segnalare al 71° un tentativo di Biondi su azione di corner, poi il finale che vede il Cascina proteso verso il pareggio. Cinque minuti di recupero e risultato che non cambia.

GRADUATORIA 

In classifica, dopo 24 giornate, nel campionato di serie D girone E guida il San Donato Tavarnelle con 57 punti, seguito dal Poggibonsi a 52. Terza posizione per il Follonica Gavorrano a 45. Quindi l'Arezzo a 44, segue lo Sporting Club Trestina a 41.