Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Arezzo, operaio ustionato agli occhi dal palladio cloruro alla Chimet, grande azienda che recupera metalli preziosi

  • a
  • a
  • a

Operaio ustionato agli occhi durante il lavoro alla Chimet spa, nella succursale di Viciomaggio. L'infortunio è avvenuto questa mattina, venerdì 17 giugno, alle 10.30 all'interno dello stabilimento della grande azienda che recupera metalli preziosi dagli scarti. L'uomo, 53 anni, avrebbe avuto un contatto accidentale con palladio cloruro.

Il ferito è stato trasportato in codice giallo al Pronto soccorso dell'ospedale San Donato di Arezzo. Sono intervenuti: automedica Alfa 1, ambulanza blsd della Croce Bianca di Arezzo, I Vigili del fuoco, i carabinieri. Attivato il PISLL dipartimento dell'azienda sanitaria che si occupa della prevenzione e sicurezza nei luoghi di lavoro. Mentre si prestano le cure all'operaio, al vaglio la dinamica dell'incidente sul lavoro.

Chimet conta circa duecento addetti tra Badia al Pino e Viciomaggio ed è leader a livello mondiale nel settore recupero di metalli preziosi da rifiuti industriali e della produzione di catalizzatori, prodotti chimici e film spesso.