Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Incidente a Chiusi della Verna, muore in moto dopo lo scontro con un camper

  • a
  • a
  • a

Tragedia della strada lungo il tratto casentinese della regionale 71: Adriano Carboni, 61 anni, residente alla Chiassa superiore, ha perso la vita in un incidente di moto avvenuto nel primo pomeriggio di ieri. Sulla dinamica sono in corso gli accertamenti da parte dei carabinieri della compagnia di Bibbiena. Stando alle prime ricostruzioni la moto in sella alla quale si trovava Carboni ha impattato contro un camper che procedeva lungo la direzione opposta. L’uomo è caduto, precipitando nella scarpata sottostante dove si trova una pista ciclabile. Ogni tentativo di soccorso è stato vano. 
Adriano Carboni risiedeva con la famiglia nella frazione aretina. In queste ore di commozione viene ricordata la sua passione per la bicicletta e l’impegno nella organizzazione di eventi ciclistici.

 

 

La ricostruzione della tragedia riporta alle 15 di ieri. Secondo i primi accertamenti dei militari dell’Arma intervenuti per i rilievi - sul posto le pattuglie del radiomobile di Bibbiena e delle stazioni di Chiusi della Verna e Rassina - il 61enne in sella ad una Ducati stava percorrendo la strada regionale 71 in direzione di Arezzo quando, nei pressi della località Groppino, all’altezza di una curva, è avvenuto l’impatto con un camper di turisti danesi. 

 

 

Sul luogo dell’incidente sono stati fatti immediatamente convergere i mezzi di soccorso. La centrale operativa dell’emergenza medica ha attivato l’intervento dell’automedica e dell’ambulanza della Misericordia di Badia Prataglia. Allertato anche l’elisoccorso Pegaso. Sul posto, oltre alle pattuglie dei militari dell’Arma, sono intervenute anche le squadre dei vigili del fuoco. Una volta raggiunto il motociclista, il medico non ha potuto fare altro che constatare il decesso. Quando si sono concluse le operazioni dei soccorritori e i rilievi sulla dinamica, è stata disposta la riapertura al traffico del tratto della strada regionale 71. Tra i provvedimenti adottati anche il sequestro dei mezzi.