Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Mario Agnelli sindaco di Castiglion Fiorentino candidato nel listino della Lega al Senato

  • a
  • a
  • a

Mario Agnelli candidato nel listino della Lega al Senato nel Collegio plurinominale unico della Toscana. Manca solo l'ufficialità ma la decisione è stata presa e il sindaco di Castiglion Fiorentino., al secondo mandato, dovrebbe occupare il terzo posto nel listino guidato da Claudio Borghi, con Donatella Legnaioli al secondo posto.

Una candidatura di servizio ma che ha un peso rilevante per Agnelli, in quanto sarebbe stata decretata dallo stesso leader della Lega, Matteo Salvini, che evidentemente vede nel primo cittadino del comune della Valdichiana un elemento su cui puntare in prospettiva. 

Nella giornata di oggi dovrebbero essere riempite tutte le caselle mancanti nelle candidature per le elezioni del prossimo 25 settembre. Nelle ultime ore dopo la scelta del centrodestra di candidare la senatrice uscente Tiziana Nisini (Lega) al collegio Arezzo Camera 9 uninominale, come avversaria di Vincenzo Ceccarelli del  centrosinistra, si attende l'ufficializzazione del nome del candidato del centrodestra per l'uninominale Senato (in quota Fratelli d'Italia) dove il centrosinistra presenta Silvio Franceschelli sindaco di Montalcino.

Nelle ultime ore, tornando al Collegio Arezzo Camera uninominale, ufficializzata la candidatura dell'avvocato Lucia Cherici per Azione e Italia Viva i partiti di Carlo Calenda e Matteo Renzi, cosiddetto terzo polo, destinato ad  esercitare un ruolo importante nell'esito delle elezioni con possibile spostamento di voti sia da destra che da sinistra. 

A proposito di sindaci del territorio aretino, oltre a Mario Agnelli c'è in campo anche il primo cittadino di Lucignano, Roberta Casini, scelta dal Pd per il listino (terzo posto) al Collegio plurinominale dove il primo posto è occupato da Laura Boldrini.