Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Arezzo, Giostra del Saracino: estratto l'ordine delle Carriere, apre Porta Santo Spirito. Oggi lunedì 29 agosto il via a prove e vendita dei biglietti

Sara Polvani
  • a
  • a
  • a

Porta Santo Spirito, Porta del Foro, Porta Crucifera e Porta Sant’Andrea. L’estrazione delle Carriere, la cui cerimonia si è tenuta ieri mattina in piazza della Libertà davanti al Palazzo comunale di Arezzo, ha deciso l’ordine di discesa sulla lizza per la Giostra del 4 settembre. Ai paggetti dei Quartieri il compito di estrarle, con l’ordine di uscita annunciato via via dalla voce dell’Araldo, Francesco Sebastiano Chiericoni. Subito dopo è seguito il giuramento dei rispettivi capitani: Marco Geppetti, Lorenzo Casini, Alberto Branchi ed Andrea Gavagni. Grande partecipazione di pubblico, tantissimi cittadini e turisti insieme al popolo dei quartieristi, giunto ad assistere alla cerimonia e sistemato fin sulle scalinate della Cattedrale per questo evento dell’anno giostresco che scandisce gli appuntamenti che portano verso la Giostra del Saracino che si correrà domenica prossima alle 17.

 

 

Sarà dunque il Quartiere della Colombina ad aprire la Piazza. “Noi di Porta Santo Spirito non abbiamo grosse esigenze di scelta fra le varie posizioni”, commenta deciso il rettore Ezio Gori. “Naturalmente il primo posto non ci dispiace ma ci comporta di fare una partita all’attacco sia in prima che in seconda Carriera. Non si può fare una strategia conservativa come si è fatto a giugno scorso o come abbiamo fatto in altre situazioni. Essendo in prima Carriera dobbiamo cercare di giocare d’attacco e fare il cinque più cinque. Però è una posizione che non ci dispiace, anzi ci va bene. Noi come mentalità abbiamo sempre la solita, in prima Carriera in particolar modo. Poi dalla posizione che si ha in Piazza si può valutare. Ma si deve sempre puntare al punteggio massimo. Se mi avessero chiesto che posizione preferisci prima dell’estrazione dei paggetti la prima non mi sarebbe dispiaciuta. Ci sarebbe piaciuto giostrare in prima carriera e così è stato. Da domani (oggi, ndr) siamo in Piazza. Saremo i primi, anche alle prove il primo giorno”. “Nella Giostra si preferisce sempre tirare per primi o ultimi”, commenta il rettore di Porta del Foro, Roberto Felici. “Per noi cambia poco, dobbiamo solo dimostrare in piazza quello di cui siamo capaci di fare. Per questa edizione per noi non ha una importanza fondamentale l’ordine delle Carriere. Dobbiamo far bene noi e poi vedremo gli altri. Va benissimo quindi anche la seconda posizione estratta”. Terzo Quartiere a scendere sulla lizza sarà Porta Crucifera. “Va bene”, commenta il rettore Andrea Fazzuoli, “nel senso che è una posizione in cui abbiamo dei quartieri davanti e vedremo come partono loro, anche se noi faremo la nostra Giostra all’attacco, senza paura e cercando di essere protagonisti”. A chiudere l’ordine delle Carriere Porta Sant’Andrea. “Non sono mai condizionato dall’esito di estrazione”, commenta il rettore Maurizio Carboni. “L’importante come dico sempre in una battuta è essere estratti e poi si giostra. Credo stia alla capacità e professionalità dei giostratori, del Quartiere, unito a quel pizzico di fortuna, nel determinare il risultato. Le carte da giocarsi sono la professionalità e capacità dei giostratori. Abbiamo lavorato tanto questa estate e siamo pronti a misurarsi con gli altri”.

 

 

Per l’edizione di giugno ad aprire la Piazza era stata Porta del Foro, seguita da Porta Crucifera, Porta Santo Spirito e Porta Sant’Andrea. La vittoria poi è andata al Quartiere della Colombina. Secondo le statistiche del sito “Correr Giostra” invece non si correva in questo ordine di competizione dal giugno del 1998, e in quella occasione a vincere era stata Porta Sant'Andrea. Stesso ordine di Carriere anche nel settembre 1997, quando ad aggiudicarsi la vittoria fu ancora il Quartiere biancoverde. Porta Santo Spirito non apriva la Piazza dal giugno del 2017, mentre nelle edizioni di settembre era successo pochi mesi prima, nel 2016. Sempre stando alle statistiche, nelle ultime tre Giostre nelle quali la Colombina è stata estratta per la prima carriera (2016) alla fine ha sempre conquistato la Lancia d'oro.