Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ruba al supermercato dodici bottiglie di liquore e 8 spazzolini elettrici, giovane arrestato a Camucia

  • a
  • a
  • a

Un giovane di 21 anni di origini straniere residente ad Arezzo è stato tratto in arresto in flagranza per furto  dai carabinieri della stazione di Terontola. Aveva rubato dodici bottiglie di alcolici in un supermercato di Camucia. Ne dà notizia la Compagnia Carabinieri di Cortona. Il giovane intorno alle  16.20  di mercoledì 31 agosto all'interno del punto vendita ha asportato dagli scaffali le bottiglie nascondendole all'interno di una busta. I dipendenti del market, accortisi del fatto, hanno provato ad inseguirlo avvisando telefonicamente il 112. Il giovane però, vistosi scoperto, ha abbandonato la busta lungo la strada facendo perdere le proprie tracce. 

La pattuglia dei carabinieri intervenuta sul posto ha proseguito le ricerche dell'uomo che è stato intercettato circa un'ora dopo, verso le 17.20. E' stato sottoposto a perquisizione personale e  i militari hanno rinvenuto celati dentro una busta della spesa occultata da una giacca e nello zaino che portava in spalle 12 bottiglie di liquore e 8 confezioni di spazzolini elettrici per un valore complessivo di circa 300 euro.

Il giovane spontaneamente ha riferito ai carabinieri di aver rubato la merce alcuni minuti prima  all'interno di un supermercato di Camucia, distante dal luogo del controllo solo un centinaio di metri. Il soggetto è stato pertanto accompagnato presso la locale caserma dove, assolte le formalità di rito e datane comunicazione al magistrato di turno dott.ssa Elisabetta Iannelli, è stato tratto in arresto e rimesso in libertà.