Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Calcio serie D, l'Arezzo alle 15 in campo a Città di Castello, Mister Indiani: "Banco di prova". Il giorno della sfida con Piero Mancini

Riccardo Buffetti
  • a
  • a
  • a

E’ finito il tempo dei pronostici, oggi pomeriggio si gioca. A Città di Castello, alle 15, l’Arezzo scenderà in campo per la nona giornata di serie D contro tanti ex amaranto, da Piero Mancini - ex patron - a Calderini e Mosti in campo, ma con un obbiettivo ben chiaro: scacciare i passi falsi degli ultimi due turni.

“E’ stata la prima settimana dopo una sconfitta, ma non è stata assolutamente differente dalle altre: i ragazzi hanno lavorato bene, con lo stesso entusiasmo e la voglia di sempre”. Con queste parole ha esordito nella conferenza di vigilia della sfida mister Paolo Indiani, che poi ha proseguito analizzando la partita: “Loro sono in un periodo di entusiasmo: la vittoria contro il Livorno non è venuta per caso. Hanno ottimi giocatori, sono una squadra forte. Per noi sarà un banco di prova molto importante”.

Forte è stata la risposta dei tifosi: allo scadere della prevendita i numeri dicono che il settore ospiti è sold out (250 ticket) mentre 297 tagliandi sono stati acquistati per la tribuna Tevere; quindi su un totale di 600 biglietti a disposizione, ben 547 sono stati staccati. 

“I tifosi vanno ringraziati per l’ennesima volta, hanno dimostrato di essere straordinari: oltre 500 fuori casa sono numeri inusuali per queste categorie” ha sottolineato Indiani. Sotto il profilo dei convocati, sarà lo stesso organico della settimana precedente, all’infuori del solo Polvani, squalificato.

Sarà un weekend importante anche per le squadre che compongono il settore giovanile dell’Arezzo: la Juniores nazionale di Massimiliano Bernardini, dopo la prima sconfitta maturata - come la prima squadra - contro il Ponsacco (2-1), riparte dalla gara interna nel derby toscano contro la capolista Prato, alle 15.30 di oggi pomeriggio al centro sportivo Le Caselle.

Per gli Allievi regionali Elite, categoria Under 17, è arrivata una sconfitta per 3-2 nell’ultima gara giocata in casa del Tau Calcio: domani alle 10.30 alle Caselle riceveranno il Monteriggioni che a 7 punti prova ad inseguire l’Arezzo che ne ha 9. Gli Under 16, invece, sono reduci dal pareggio ottenuto in casa contro l’Armando Picchi (1-1) e oggi faranno visita al Margine Coperta per quello che sarà il big match di giornata. 

I Giovanissimi Regionali Elite, forti della vittoria per 3-1 contro il Capezzano Pianore, giocheranno domani mattina alle 10.30 in casa dello Sporting Cecina, mentre i Giovanissimi provinciali, osserveranno un turno di riposo.