Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Arezzo, eroina nascosta in una buca nel bosco a Montevarchi: nei guai una donna, scoperto giro di spaccio e assuntori

  • a
  • a
  • a

La droga era nascosta sottoterra in un bosco nei pressi di Montevarchi. I Finanzieri della Compagnia di San Giovanni Valdarno hanno eseguito misure cautelari nei confronti di una donna, di origini dominicane, ed hanno sequestrato circa 50 grammi di eroina. Individuato un “giro” di spaccio, che ha interessato decine di assuntori. 

Le attività di riscontro hanno permesso di identificare e segnalare all’Autorità prefettizia cinque assuntori di sostanze stupefacenti e di sequestrare, anche con l’ausilio delle unità cinofile, oltre 50 grammi di eroina. 

Dagli accertamenti svolti è stato possibile risalire al luogo dove veniva occultato lo stupefacente, accuratamente confezionato e sotterrato in un’area coperta da vegetazione, nel comune di Montevarchi. 

Proseguono le attività investigative finalizzate a risalire all’intera filiera dell’organizzazione criminale. 

L’operazione, si legge in una nota delle fiamme gialle, conferma ancora una volta l’impegno della Guardia di Finanza nella salvaguardia della legalità, a contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti ed a tutela della salute e della sicurezza della collettività.