Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Arezzo, malori in chiesa per monossido di carbonio: in ospedale prete e parrocchiana, è successo a Pergo di Cortona

  • a
  • a
  • a

Sacerdote e parrocchiana colti da malore in chiesa intossicati da esalazioni di monossido di carbonio. E' successo nel comune di Cortona, nella chiesa di San Bartolomeo, a Pergo, dove mercoledì sera alle 23 sono intervenuti i soccorritori dell'emergenza Asl con ambulanze e i Vigili del fuoco del comando di Arezzo, distaccamento di Cortona. In chiesa erano radunate 17 persone che stavano partecipando ad un evento di catechismo.

Per riscaldare l'ambiente erano in funzione due riscaldatori a gas che hanno sprigionato esalazioni di monossido di carbonio, inodore e insapore,  I locali si sono saturati e le due persone - il sacerdote di 84 anni e la parrocchiana di 54 - hanno avuto un mancamento: sono stati portati all'ospedale dal personale sanitario per accertamenti a seguito di svenimento: dall'ospedale della Fratta sono stati trasferiti a Careggi per ricevere le opportune cure.

Le altre persone sono rientrate presso le proprie abitazioni, liberi di raggiungere il pronto soccorso al presentarsi di eventuali sintomi. I Vigili del fuoco hanno chiuso l’impianto di riscaldamento e areato i locali.