Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ruba in un negozio vestito da 1.500 euro: sessantenne denunciata

  • a
  • a
  • a

Approfittando di un momento di distrazione del titolare di un negozio, è riuscita ad arraffare e nascondere un capo di abbigliamento griffato che costa più di 1.500 euro. La donna, dopo un’indagine durata alcuni mesi, è stata individuata e denunciata a piede libero dai carabinieri in forza alla stazione di Foiano della Chiana che si sono occupati degli accertamenti. Stando a quanto ricostruito la segnalazione è scattata nei confronti di una sessantenne pugliese che dovrà rispondere di furto aggravato. I fatti risalgono al mese di ottobre del 2022. Secondo quanto accertato dai militari dell’Arma la donna era entrata in un negozio di abbigliamento, mostrandosi interessata all’acquisto di alcuni vestiti. Approfittando di un momento di distrazione del titolare dell’esercizio commerciale, si impossessava di un capo griffato, riuscendo a nasconderlo e ad uscire dal negozio, allontanandosi poi a bordo della propria auto.