Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Arezzo, primarie Pd: Ceccarelli e i dem si schierano con i candidati alla segreteria

Luca Serafini
  • a
  • a
  • a

Alla fine la scelta di Vincenzo Ceccarelli per le primarie del Pd dovrebbe cadere su Elly Schlein, più in linea con il suo percorso politico e le sensibilità: ambiente, lavoro, diritti, fasce deboli ed un partito che dia più voce alla base. L’uomo forte del Pd di Arezzo sarà oggi alla Casa dell’Energia di via Leone Leoni per l’incontro con la deputata che si candida alla segreteria nazionale del Partito democratico, incontro alle 18 meteo permettendo, ma per l’adesione ufficiale, l’attuale capogruppo dem al consiglio regionale, ex assessore della giunta toscana, ex presidente della Provincia di Arezzo, ex sindaco di Castel San Niccolò e molte altre cose nel corso della lunghissima militanza (Pci, Pds, Ds, Pd) fino alla mancata elezione in Parlamento dello scorso 25 settembre, si riserva.

 Prima i contenuti. Il programma della mozione, nero su bianco, e poi - lascia intendere Ceccarelli - il possibile pieno sostegno. Con Elly Schlein ci potrebbe essere anche Marco Meacci, ex segretario provinciale Pd ed ex sindaco di Monte San Savino. Di sicuro c’è Francesca Basanieri, ex sindaco di Cortona.

Questi sono giorni di riflessione e di scelte per gli esponenti del Partito democratico che tenta di uscire dal tunnel della crisi con i sondaggi che lo vedono sceso al 14 per cento. Il 26 febbraio si terranno le primarie, aperte anche a simpatizzanti, per eleggere il successore di Enrico Letta e, nelle intenzioni, per innescare la rinascita del partito fulcro del centrosinistra. 

Si organizzano i sostenitori di Stefano Bonaccini, con molti sindaci e amministratori impegnati, a partire dalla consigliera regionale Lucia De Robertis. Scelta diversa per il segretario provinciale Francesco Ruscelli (Paola De Micheli), mentre sulle posizioni di Gianni Cuperlo c'è Massimiliano Dindalini. Chi non si schiera è Paolo Brandi, critico con l'organizzazione congressuale. (...)

Servizio completo con i nomi e le posizioni dei dem sul Corriere di Arezzo di domenica 22 gennaio.