Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Us Arezzo, Ghinelli: "Siamo stati beffati tutti"

default_image

Antonella Lunetti
  • a
  • a
  • a

E' amaro il commento del sindaco di Arezzo Alessandro Ghinelli alla notizia del mancato pagamento degli stipendi e la mancata cessione delle quote della società di calcio Us Arezzo ad un fondo inglese, annunciati dal presidente Marco Matteoni. “Siamo stati informati poco fa della decisione del presidente Matteoni di non pagare gli stipendi come annunciato e promesso”, ha detto Ghinelli. “Non posso dire altro, se non che siamo stati beffati, tutti: la Città intera in primis e tutti coloro i quali in questo ultimo periodo si sono impegnati per cercare una soluzione alla crisi dell'Us Arezzo. Continuo a pensare che l'errore sia stato quello di non aver ceduto la società alla cordata che avevamo preparato insieme a Di Matteo e ad altri imprenditori”, conclude il sindaco.