Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Venezia, alta marea a 187 cm. e due morti

Mauro Barzagna
  • a
  • a
  • a

L'ondata di maltempo che ha ieri colpito Venezia ha causato un'alta marea straordinaria che ha raggiunto i 187 centimetri, come non accadeva dal 1966. Oggi sono previsti 145 centimetri alle ore 10.20 ed è stata disposta la chiusura delle scuole di Venezia e isole di ogni ordine e grado. Intanto, anche le linee telefoniche sono in tilt, comprese quelle del Centro Maree, che sono fuori servizio. Ci sono anche dei morti: un anziano di 78 anni è rimasto fulminato a Pellestrina per un corto circuito e un'altra persona e' deceduta nella stessa isola, forse per cause naturali. I danni provocati dall'alta marea sono ingenti, con gondole e barche strappate dagli ormeggi, vaporetti affondati, approdi e pontili distrutti. Colpita anche la basilica di San Marco, la cripta della quale è stata completamente sommersa. Situazione difficile anche domani con una massima alle 10.50 di 130 cm. e il 15 novembre, quando ci potra' essere un picco di 140 cm. alle 10.35.