Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ricorso Tar di 3 commercianti frena progetto Lebole

Luca Serafini
  • a
  • a
  • a

Ora c'è il Tar a frenare il progetto Lebole. Il ricorso presentato da tre commercianti della Galleria Setteponti pende sull'operazione più volte annunciata e mai partita. Mentre all'ex Lebole si vede timidamente qualche prima ruspa per la demolizione e mentre la questione viabilità posta dal sindaco Ghinelli pare risolta, il via al cantiere è rinviato a data da destinarsi. Il Tribunale amministrativo regionale deve decidere su richiesta di tre negozianti se la variante approvata dal Consiglio Comunale di Arezzo è legittima o no. Sullo sfondo si intravede un braccio di ferro tra Unicoop Firenze ed Esselunga. I commercianti del ricorso: "Non siamo marionette di nessuno, non è un dispetto, vogliamo chiarezza". Il sindaco Ghinelli: "Il Tar decida presto. Progetto che non ho mai condiviso ma che ora non si può fermare". ARTICOLI E DICHIARAZIONI SUL CORRIERE DI AREZZO IN EDICOLA E ON LINE DEL 5 APRILE