Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Aretino dell'anno: consegnato premio a Pier Luigi Rossi

Luca Serafini
  • a
  • a
  • a

Consegnato al dottor Pier Luigi Rossi il premio Aretino dell'Anno 2016. La cerimonia è avvenuta nella redazione del Corriere di Arezzo. (guarda le foto) Il primo rettore della Fraternita dei Laici di Arezzo è risultato primo nell'iniziativa del quotidiano, giunta alla sesta edizione, che consente di scegliere il personaggio che si è maggiormente distinto nei dodici mesi. Rossi ha ricevuto il maggior numero dei consensi sulle migliaia di voti pervenuti on line e con i tagliandi, per le azioni culturali, sociali e manageriali in Fraternita e per l'incessante attività di divulgatore di cultura e scienza (è medico specializzato in scienza dell'alimentazione). Il secondo premio è andato a Matteo Marconcini, atleta aretino che ha partecipato nel judo alle Olimpiadi di Rio: un modello sportivo, con importantissimi risultati conseguiti grazie a dedizione e passione. Assente per impegni sportivi, a ritirare la targa è stata la mamma. Riconoscimento anche per Federico Calvelli che ha riscosso consensi in qualità di presidente del Circolo Artistico di Arezzo, che ha saputo rilanciare e modernizzare con eventi culturali e di aggregazione.