Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Martina, il babbo sui ragazzi: "Da solo con loro direbbero verità"

Luca Serafini
  • a
  • a
  • a

Giallo di Martina Rossi, il babbo sui ragazzi che erano con lei in camera: "Se fossi da solo con loro anche cinque minuti sono sicuro che direbbero come andarono le cose. Impossibile davanti al dolore di un padre non dire la verità". Il gup Piergiorgio Ponticelli ha aggiornato a martedì 30 maggio l'udienza preliminare. Su richiesta della procura, sarà affidata ad un perito la trascrizione delle intercettazioni ambientali captate mentre i due giovani parlano tra di loro, prima e dopo essere presi a verbale, e pronunciano frasi autoindizianti sulla violenza sessuale. Tra gli aspetti inquietanti, la sparizione dei pantaloni della ventenne precipitata dal balcone al sesto piano dell'hotel di Palma di Maiorca. Uno dei due ragazzi risalì in camera, per gettare droga, e il sospetto degli inquirenti è che si disfece degli indumenti, forse strappati al Martina, che cadde in slip. Nessuno dei ragazzi della comitiva nei 40 minuti successivi al tragico volo, uscì dall'hotel per andare a vedere cosa era successo. L'accusa per i due giovani di Castiglion Fibocchi è tentata violenza sessuale di gruppo e morte in conseguenza di altro reato. ARTICOLI SUL CORRIERE DI AREZZO IN EDICOLA DEL 25 MAGGIO