Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Il ministro Giannini visita le scuole del Casentino

Antonella Lunetti
  • a
  • a
  • a

Sarà una giornata dedicata alle scuole di montagna nei piccoli comuni toscani quella che vedrà venerdì 6 marzo la partecipazione del Ministro dell'Istruzione Stefania Giannini. L'evento è stato organizzato dai Comuni del Casentino e da Uncem Toscana e vedrà il suo culmine ad Ortignano Raggiolo, in provincia di Arezzo, con la “Conferenza sulle scuole di Montagna” dove si discuteranno le problematiche relative alle scuole di montagna e dei piccoli comuni e dove il Ministro potrà confrontarsi con amministratori locali, docenti e dirigenti scolastici alla presenza dell'Assessore Regionale Vincenzo Ceccarelli e di tutti i rappresentati istituzionali del territorio tra cui il Presidente di Uncem Toscana Oreste Giurlani e il Sindaco di Ortignano. IL PROGRAMMA Il Ministro che in queste settimane sta portando avanti il progetto di riforma sulla “Buona Scuola” visiterà ad inizio mattina la scuola di Montemignaio, che già da alcuni anni sta portando avanti il progetto “a scuola senza zaino”, dove incontrerà gli studenti e i genitori del più piccolo comune della provincia di Arezzo. La visita proseguirà alla nuova scuola media di Soci, nel Comune di Bibbiena, inaugurata da poche settimane e dotata di molte nuove tecnologie applicabili all'insegnamento. Alle 11.30 prenderà il via la Conferenza presso la sede della industria di moda Miniconf Spa protagonista di una stretta collaborazione con la scuola del comune di Ortignano Raggiolo.