Coronavirus, lo studio: "Ora è allarme disordini sociali" 

Coronavirus, lo studio: "Ora è allarme disordini sociali" 

22.05.2020 - 10:15

0

"C'è il rischio di una crescente esasperazione sociale basata sull'insoddisfazione delle popolazioni che potrebbe portare a varie forme di rivolta su una scala senza precedenti". Una previsione che è contenuta nell'ultimo rapporto di Kelony la prima agenzia di risk-rating a livello mondiale e che il quotidiano 'Il Giornale' è riuscito a consultare in esclusiva. Lo studio delinea due scenari altamente probabili. "Da un lato un’accelerazione del numero di procedimenti giudiziari, rappresentativi dello stato di diritto e della democrazia. Dall’altro un nuovo "stato di emergenza che per fronteggiare l’emergenza ordine pubblico potrebbe nuovamente rafforzare misure di eccezione contrarie alle libertà individuali". 

In merito all'economia, secondo lo studio, si va verso una nuova Iri, leggasi Cassa depositi e prestiti, laddove "il rafforzamento della presenza degli Stati nell’economia, corollario del crescente bisogno di servizi pubblici per soddisfare le esigenze di solidarietà e di protezione dei più vulnerabili, sarà ampiamente sostenuto dalle imprese, nella speranza che i governi le aiutino a compensare le perdite e i deficit subiti". Lo scenario migliore è che questa tendenza sia "temporanea, per tornare ad un’economia più libera con una redistribuzione sociale dei profitti". 

Il vero problema sarà "una pressione fiscale che aumenterà fortemente, a causa degli effetti della crisi, e che inizierà con strategie difensive indirette di distanziamento e astensionismo al consumo". Mitigare gli effetti dell’epidemia è una necessità se si vuole che l’economia si riprenda: "Proteggere clienti e dipendenti non è una liberalità ma una necessità per l’economia e il profitto stesso», dicono gli analisti Kelony. In Italia è altamente probabile che "il risultato di questi due movimenti antagonisti, cioè vincoli più stringenti per mantenere l’ordine pubblico e il desiderio di un disimpegno neoliberale dello Stato" porti a una situazione sempre più esplosiva.  

"Bisognerà ripensare anche l’ordine pubblico visti gli aspetti socialmente inediti dell’autocontenimento, anche rispetto ai doveri e ai diritti civili - dice a 'Il Giornale' Genséric Cantournet, chairman di Kelony - come quelli dell’andare a votare o del consumare meno possibile, che è anche una forma 'legale' di evasione delle tasse". Un cocktail micidiale, scrive il quotidiano, un potenziale di esplosioni sociali crescente che si intreccia con una gestione della crisi che rischia di diventare una sorta di "dittatura sanitaria".  

Perché, osservano gli esperti di Kelony, imporre "forme di sterilizzazione su scala planetaria" per distruggere il virus significherà, e di recente lo ha ammesso anche l’Oms, impattare anche sulla carica batterica, "rendendola di fatto più forte e vanificando l’azione delle armi a disposizione dell’uomo contro i batteri", relegando in secondo piano il rischio climatico o ecologico. Uno scenario, conclude il quotidiano, che potremmo definire un R con zero. Dove zero è il numero di esseri umani che sopravviverebbe.  

 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Arezzo, il Silenzio fuori ordinanza suonato dall'ex giostratore del Saracino in piazza Grande VIDEO
Note di armonica

Arezzo, il Silenzio fuori ordinanza suonato dall'ex giostratore del Saracino in piazza Grande VIDEO

Il "Silenzio fuori ordinanza" suonato con l'armonica a bocca da Mario Capacci, ex cavaliere della Giostra del Saracino. Un video emozionante nel suggestivo scenario di Piazza Grande ad Arezzo, che vede protagonista il giostratore che nella piazza ha corso 35 edizioni della Giostra vincendone 8. L'iniziativa dell'esibizione, sul far della sera con la piazza vuota, è del musicista aretino Severino ...

 
Trump e Melania a Fort McHenry per il Memorial Day, le immagini

Trump e Melania a Fort McHenry per il Memorial Day, le immagini

(Agenzia Vista) Usa, 25 maggio 2020 Trump e Melania a Fort McHenry per il Memorial Day, le immagini Trump e Melania celebrano il Memorial Day a Fort McHenry. Durante il Memorial Day si commemorano i soldati americani caduti di tutte le guerre. Fonte Facebook Donald Trump Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Morto Jimmy Cobb, tra i più grandi batteristi della storia del jazz. Collaborò con Miles Davis
MUSICA

Morto Jimmy Cobb, tra i più grandi batteristi della storia del jazz. Collaborò con Miles Davis

Il musicista statunitense Jimmy Cobb, uno dei più grandi batteristi della storia del jazz, collaboratore di mostri sacri come Dizzy Gillespie, John Coltrane, Stan Getz e soprattutto Miles Davis, è morto all’età di 91 anni. L’annuncio della scomparsa, avvenuta domenica, è stata data dal produttore e manager Todd Barkan su Facebook. Da un paio di anni Cobb soffriva di vari disturbi di salute. Nato ...

 
Cristiano Ronaldo incredibile: fa canestro con i piedi. A fine allenamento vince la sfida: il video
CALCIO

Cristiano Ronaldo incredibile: fa canestro con i piedi. A fine allenamento vince la sfida: il video

Incredibile Cristiano Ronaldo. Il portoghese si conferma un autentico fuoriclasse anche quando c'è da fare... canestro. Infatti alla fine di una sessione d'allenamento al centro della Continassa, il calciatore della Juventus davanti ai fotografi ha sfidato tutti: palla a terra da una distanza di svariati metri, poi con un abile colpo sotto a cucchiaio ha indirizzato la palla verso il canestro del ...

 
E' morto John Peter Sloan, il comico di Zelig insegnante d'inglese più famoso d'Italia

Lutto

E' morto John Peter Sloan, il comico di Zelig insegnante d'inglese

E' morto John Peter Sloan. Cantante, attore e comico, aveva 51 anni ed era famoso in Italia per il suo ruolo di insegnante di inglese in tv, portato in scena a "Zelig". Se ne ...

26.05.2020

Le Iene Show stasera in tv 26 maggio. Tutte le anticipazioni sui servizi e lo scherzo in onda

TELEVISIONE

Le Iene Show stasera in tv 26 maggio. Tutte le anticipazioni sui servizi e lo scherzo in onda

Nuovo appuntamento de Le Iene Show, stasera in tv su Italia 1 (ore 21,15). Al timone le tre conduttrici Nina Palmieri, Veronica Ruggeri e Roberta Rei. Nel servizio ...

26.05.2020

Stasera in tv 26 maggio prosegue la serie spagnola "La cattedrale del mare": appuntamento su Canale 5

TELEVISIONE

Stasera in tv 26 maggio prosegue la serie spagnola "La cattedrale del mare": appuntamento su Canale 5

Stasera in tv 26 maggio prosegue l’appuntamento settimanale con altre due puntate della serie tv spagnola "La Cattedrale del Mare" (Canale 5, 21,20). La trama della terza ...

26.05.2020