Caso tamponi Veneto-Crisanti, il virologo: "Reinventano storia a fini propagandistici" 

Caso tamponi Veneto-Crisanti, il virologo: "Reinventano storia a fini propagandistici" 

23.05.2020 - 17:45

0

Milano, 23 mag. (Adnkronos Salute) (Opa/Adnkronos) 

"Mi sembra che si stia reinventando la storia per fini propagandistici. Da parte mia in questa squallida polemica non voglio entrarci nemmeno, io faccio il ricercatore". Andrea Crisanti, responsabile del Laboratorio di Microbiologia e Virologia dell'Azienda ospedaliera di Padova, parlando all'Adnkronos Salute si dice "veramente amareggiato" per quello che in queste ore è diventato un caso. Una battaglia mediatica che ruota intorno alla 'paternità' del modello Veneto sui tamponi per la diagnosi di Covid-19, risultato vincente nella gestione della fase 1 dell'emergenza coronavirus. "I tentativi di appropriarsi di qualcosa di non tuo sono meschini", osserva Crisanti. "Evidentemente c'è un dividendo politico da incassare". 

"Ho letto che la dottoressa Russo", ricostruisce il virologo dell'università di Padova riferendosi a Francesca Russo, capo del Dipartimento di Prevenzione della Regione Veneto, "aveva un piano tamponi il 31 gennaio e questa è una baggianata. Lei questo piano non ce l'aveva, non c'era proprio l'obiettivo di cercare i pazienti asintomatici", sostiene lo scienziato. Tant'è, riferisce, che "l'8 febbraio il suo Ufficio mi ha impedito di fare i tamponi alle persone che tornavano dalla Cina perché non era previsto dalle linee guida del Governo. Mi hanno anche minacciato di danno erariale". 

"Il piano che ho visto della dottoressa Russo del 31 gennaio era quello del ministero della Salute, secondo cui i tamponi andavano fatti solo ai sintomatici - afferma Crisanti - Poi, presi dal panico, il 21-22 febbraio hanno fatto la scelta giusta" ossia "quella di tamponare bene. Ma non è stata una scelta sistematica - precisa - bensì una cosa occasionale di cui non hanno compreso il significato scientifico ed epidemiologico. Poi - ricorda il virologo - il 27-28 febbraio ho telefonato a Zaia ed è iniziato il vero piano tamponi del Veneto. Possono dire quello che vogliono, ma la realtà è questa". 

"I fatti parlano chiaro e non ho bisogno di alimentare nessuna polemica", incalza il ricercatore che trova la vicenda "davvero deprimente", ma si dice "pronto a mostrare le carte: se vogliono che mostri tutta la documentazione lo farò, anche se preferirei non arrivare a questo punto". 

"Chi ha combattuto per fare tamponi agli asintomatici?", chiede Crisanti. "Se ne escono adesso, 2 mesi e mezzo dopo, e reinventano la storia per fini propagandistici", commenta lo scienziato. "Il 31 gennaio - ripete - la dottoressa Russo non aveva nulla che prevedesse l'infezione degli asintomatici come vettore della trasmissione. E' una cosa che abbiamo scoperto noi", puntualizza e conclude: "Sono veramente desolato che per fini politici si speculi sulla sofferenza delle persone e di migliaia di morti". 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Arezzo, il Silenzio fuori ordinanza suonato dall'ex giostratore del Saracino in piazza Grande VIDEO
Note di armonica

Il Silenzio fuori ordinanza suonato dall'ex giostratore in piazza Grande VIDEO

Il "Silenzio fuori ordinanza" suonato con l'armonica a bocca da Mario Capacci, ex cavaliere della Giostra del Saracino. Un video emozionante nel suggestivo scenario di Piazza Grande ad Arezzo, che vede protagonista il giostratore che nella piazza ha corso 35 edizioni della Giostra vincendone 8. L'iniziativa dell'esibizione, sul far della sera con la piazza vuota, è del musicista aretino Severino ...

 
Trump e Melania a Fort McHenry per il Memorial Day, le immagini

Trump e Melania a Fort McHenry per il Memorial Day, le immagini

(Agenzia Vista) Usa, 25 maggio 2020 Trump e Melania a Fort McHenry per il Memorial Day, le immagini Trump e Melania celebrano il Memorial Day a Fort McHenry. Durante il Memorial Day si commemorano i soldati americani caduti di tutte le guerre. Fonte Facebook Donald Trump Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Morto Jimmy Cobb, tra i più grandi batteristi della storia del jazz. Collaborò con Miles Davis
MUSICA

Video Morto Jimmy Cobb, tra i più grandi batteristi della storia del jazz

Il musicista statunitense Jimmy Cobb, uno dei più grandi batteristi della storia del jazz, collaboratore di mostri sacri come Dizzy Gillespie, John Coltrane, Stan Getz e soprattutto Miles Davis, è morto all’età di 91 anni. L’annuncio della scomparsa, avvenuta domenica, è stata data dal produttore e manager Todd Barkan su Facebook. Da un paio di anni Cobb soffriva di vari disturbi di salute. Nato ...

 
Cristiano Ronaldo incredibile: fa canestro con i piedi. A fine allenamento vince la sfida: il video
CALCIO

Video Cristiano Ronaldo incredibile: fa canestro con i piedi a fine allenamento

Incredibile Cristiano Ronaldo. Il portoghese si conferma un autentico fuoriclasse anche quando c'è da fare... canestro. Infatti alla fine di una sessione d'allenamento al centro della Continassa, il calciatore della Juventus davanti ai fotografi ha sfidato tutti: palla a terra da una distanza di svariati metri, poi con un abile colpo sotto a cucchiaio ha indirizzato la palla verso il canestro del ...

 
Le Iene Show stasera in tv 26 maggio. Tutte le anticipazioni sui servizi e lo scherzo in onda

TELEVISIONE

Le Iene Show stasera in tv 26 maggio. Tutte le anticipazioni sui servizi e lo scherzo in onda

Nuovo appuntamento de Le Iene Show, stasera in tv su Italia 1 (ore 21,15). Al timone le tre conduttrici Nina Palmieri, Veronica Ruggeri e Roberta Rei. Nel servizio ...

26.05.2020

Stasera in tv 26 maggio prosegue la serie spagnola "La cattedrale del mare": appuntamento su Canale 5

TELEVISIONE

Stasera in tv 26 maggio prosegue la serie spagnola "La cattedrale del mare": appuntamento su Canale 5

Stasera in tv 26 maggio prosegue l’appuntamento settimanale con altre due puntate della serie tv spagnola "La Cattedrale del Mare" (Canale 5, 21,20). La trama della terza ...

26.05.2020

Stasera in tv 26 maggio torna "Fuori dal Coro": Mario Giordano intervista Matteo Salvini

TELEVISIONE

Stasera in tv 26 maggio torna "Fuori dal Coro": Mario Giordano intervista Matteo Salvini

Stasera in tv 26 maggio nuovo appuntamento con “Fuori dal Coro” (Rete 4, ore 21,25). Mario Giordano intervista il leader della Lega Matteo Salvini sui temi di più stretta ...

26.05.2020