Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, nell'Aretino si rialza il livello dei contagi: 14. Anche bambino di 9 e ragazzino di 11 anni

Antonella Lunetti
  • a
  • a
  • a

Coronavirus, torna a salire - anche se resta contenuto - il numero dei contagi nell'Aretino. Nel bollettino diffuso dalla Asl Toscana Sud Est nella giornata di giovedì 30 aprile - e riferito ai positivi registrati nell'arco di tempo che va dalle ore 14 del 29 aprile alle ore 14 del 30 aprile - il numero dei casi in provincia di Arezzo è pari a 14. Si tratta di due persone ad Arezzo città, una di 26 e una di 40 anni. Un 36enne a Badia Tedalda. Due persone a Bibbiena, di 41 e 68 anni. Un 55enne a Capolona, un bimbo di 9 anni a Cavriglia, un 36enne a Loro Ciuffenna, a Montevarchi tre persone tra le quali un ragazzino di 11 anni e due giovani di 23 e 27 anni, un 92enne a Pratovecchio Stia, un 43enne a Subbiano e un 45enne a Terranuova Bracciolini. Buono comunque il numero dei guariti: sono 13 in totale. Uno ad Arezzo, tre a Badia Tedalda, uno a Bucine, uno a Cortona, uno a Foiano, tre a Montevarchi, uno a San Giovanni Valdarno e due a Sestino.