Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Caccia all'auto dei ladriRubano con abbracci

Luca Serafini
  • a
  • a
  • a

Caccia ai ladri che usano la tecnica dell'abbraccio per derubare le persone. Ultimo episodio domenica mattina, 30 giugno, in via della Magnanina ad Arezzo. Un pensionato settantenne è stato avvicinato dalla coppia che viaggiava su una Opel Astra grigia, che ha fatto manovra sul cortile interno del condominio. La donna ha chiesto indicazioni stradali e al momento di ringraziare, ha abbracciato l'uomo sfilandogli l'orologio. Il settantenne ha reagito, ma la sconosciuta che parlava con accento spagnolo, è risalita a bordo della vettura dove il complice era rimasto con il motore acceso. Sono fuggiti, ma le telecamere dei vicini di casa hanno ripreso modello e targa della macchina: elementi forniti ai carabinieri che hanno raccolto la denuncia e avviato indagini. Nei giorni scorsi altri episodi. Anche un prete sarebbe caduto nell'inganno. Occhi aperti e invito delle forze dell'ordine a segnalare l'auto o persone sospette. ARTICOLO SUL CORRIERE DI AREZZO IN EDICOLA E ON LINE DEL 1 LUGLIO