Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Puntura di calabroneimprenditore salvato

Luca Serafini
  • a
  • a
  • a

Puntura di calabrone, imprenditore salvato. E' successo nei pressi di Lucignano. Un uomo di 42 anni è stato punto ad un dito della mano da un insetto entrato in casa. E' andato in choc anafilattico e si è rivelato provvidenziale l'arrivo dei soccorritori del 118. Il lucignanese si trovava a casa dei genitori, oltre il confine con la provincia di Siena. Dopo le cure ricevute sul posto si è anche recato al pronto soccorso per ulteriori trattamenti. La reazione del suo organismo alla puntura del calabrone è stata tale da fargli perdere conoscenza. Il periodo estivo come sempre fa registrare vicino alle case la presenza di insetti che spesso costruiscono i loro nidi sulle finestre. Una presenza che può rivelarsi anche rischiosa.