Aereo abbattuto, trovano resti per darli ai familiari

Trovati resti dell'aereo americano abbattuto nel 1944

AREZZO

Aereo abbattuto, trovano resti per darli ai familiari

03.10.2019 - 07:46

0

Ritrovano i resti del bombardiere americano abbattuto dai tedeschi 75 anni fa, risalgono all'identità dei tre membri dell'equipaggio e ora cercano i discendenti per restituire loro i frammenti. Protagonisti dell'attività da detective della storia sono due giovani aretini, Michele Bianchini e Lorenzo Campus, 29 e 23 anni, operaio e studente, e il luogo del ritrovamento è nel territorio di Subbiano.

Campus è già noto per aver restituito lo zaino alla figlia di un soldato canadese che partecipò alla seconda guerra. Ora la nuova sfida. Grazie a testimonianze e documenti i due amici hanno localizzato l'area impervia e coperta da folta vegetazione in cui il velivolo Douglas A20J colpito dalla contraerea tedesca cadde il 29 giugno 1944, avvolto dalle fiamme, tanto che nella memoria degli anziani viene ricordato come "bandiera rossa". Grazie ai metal detector sono saltati fuori i pezzi.

Dei tre uomini a bordo, due si salvarono lanciandosi con il paracadute, il terzo si lanciò tardi e venne trovato morto. La gente della zona prese e vendette le parti più grandi di metallo, il resto è rimasto nell'oblio e forse ancora il luogo nasconde la punta dell'aereo. Recuperata una serie di frammenti che adesso, come segno di riconoscenza per chi combatté e dette la vita per liberare l'Italia dall'oppressione nazifascista, potrebbero arrivare nelle mani dei parenti.

Nella tragica circostanza perse la vita Vasil V. Vantz, si salvarono i sergenti James G. Haywood e Arthur E. Cooke. Per Bianchini e Campus grande emozione e ora in pieno svolgimento la seconda fase della missione: trovare in familiari "nella speranza - dicono i due giovani - che la memoria di chi ha dato la vita, e di chi ha combattuto per liberare l’Italia dalla barbarie e dalla tirannia del nazi-fascismo , non venga mai offuscata, e possa splendere per sempre, a perenne monito per le generazioni future".

ARTICOLO DI LUCA SERAFINI SUL CORRIERE DI AREZZO IN EDICOLA E ON LINE DEL 3 OTTOBRE

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Attacchi hacker e fake news, "è iniziata l'era della cyber war"

Attacchi hacker e fake news, "è iniziata l'era della cyber war"

Bratislava, 22 ott. (askanews) - L'era della guerra cibernetica "è già cominciata". Lo sostengono i massimi esperti di cyber security riuniti a Bratislava per il "Global press event" di Eset, una società leader nel settore. Non ci sono soltanto gli attacchi di hacker appoggiati dai militari e i virus informatici per destabilizzare interi Paesi. La cyber war è fatta anche di fake news per colpire ...

 
Carcere evasori, Bonafede: "Risultato epocale, segnale importante a cittadini onesti"

Carcere evasori, Bonafede: "Risultato epocale, segnale importante a cittadini onesti"

(Agenzia Vista) Roma, 22 ottobre 2019 Carcere evasori, Bonafede risultato epocale, segnale importante a grandi evasori Le parole del Ministro della Giustizia Alfonso Bonafede al termine del Consiglio dei Ministri. Nel corso del vertice di maggioranza che ha anticipato la riunione, si è trovata la quadra sul tema del carcere ai grandi evasori. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Carcere evasori, Bonafede: "Non temo modifiche in Parlamento"

Carcere evasori, Bonafede: "Non temo modifiche in Parlamento"

(Agenzia Vista) Roma, 22 ottobre 2019 Carcere evasori, Bonafede non temo modifiche in Parlamento Le parole del Ministro della Giustizia Alfonso Bonafede al termine del Consiglio dei Ministri. Nel corso del vertice di maggioranza che ha anticipato la riunione, si è trovata la quadra sul tema del carcere ai grandi evasori. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Brexit, Lamberts (Verdi): "Inverosimile voto Parlamento Ue su accordo giovedì"

Brexit, Lamberts (Verdi): "Inverosimile voto Parlamento Ue su accordo giovedì"

(Agenzia Vista) Strasburgo, 21 ottobre 2019 Brexit, Lamberts (Verdi): "Inverosimile voto Parlamento Ue su accordo giovedì" "Inverosimile voto Parlamento Ue su accordo giovedì". Così il il copresidente del gruppo dei Verdi Philippe Lamberts, intervenuto al termine di una Conferenza dei Presidenti presso la sede di Strasburgo del Parlamento Europeo sul tema della Brexit. Fonte: Agenzia Vista / ...

 
"Arezzo Classica" apre con "Le Quattro Stagioni" e lo spettacolo di sabbia

La rassegna

"Arezzo Classica" apre con "Le Quattro Stagioni"

“Le Quattro Stagioni” di Vivaldi diventano spettacolo di sabbia per inaugurare “Arezzo Classica” la rassegna dedicata alla grande musica sinfonica e da camera voluta da ...

12.10.2019

"Sud Wave", Mauro Valenti e Sugar lanciano un "ponte" tra Arezzo e Parigi con la musica contemporanea

Il festival

"Sud Wave", Mauro Valenti e Sugar lanciano il festival

Parigi chiama, Arezzo risponde: un’onda di musica connetterà l’Europa del sud. Dai concerti in Francia alla “borsa mercato” della migliore musica contemporanea, all’omaggio ...

07.10.2019

Stagione di prosa al Teatro Petrarca: su il sipario a novembre con "La scuola delle mogli"

Arezzo

Stagione Teatro Petrarca: su il sipario a novembre 

Si alza il sipario sulla stagione teatrale che la Fondazione Guido d’Arezzo, insieme alla Fondazione Toscana Spettacolo onlus e Comune di Arezzo, propongono al Teatro ...

05.10.2019