Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Bond Etruria, un funzionario condannato per truffa e gli altri assolti

Luca Serafini
  • a
  • a
  • a

Una condanna e nove assoluzioni nel secondo processo per il filone truffe di Banca Etruria. Il giudice monocratico Claudio Lara ha pronunciato la sentenza per il secondo blocco di imputati. Dieci mesi di reclusione per un funzionario addetto ai titoli in una agenzia della vecchia Bpel: pena identica a quella inflitta ai quattro colleghi lunedì scorso dal giudice Angela Avila. Sei assoluzioni e tutte le altre posizioni decadute per la remissione di querela dei risparmiatori che avevano acquistato le obbligazioni subordinate, soddisfatti dai ristori ricevuti.