Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Il dormitorio quest'anno apre in anticipo. Si parte il 18 novembre

Esplora:

Giovanna Belardi
  • a
  • a
  • a

Il dormitorio di piazza San Domenico, rispetto al passato, sarà attivo per un periodo più lungo e cioè dal 18 novembre 2019 al 4 aprile 2020. L'accoglienza per i non residenti ad Arezzo è divisa in due filoni: chi ha una storicità di rapporti con la città, avrà accesso alle dimore invernali nei locali gestiti da Caritas a partire dal 18 novembre. Otto i posti disponibili, con servizi di screening medico, regolamento interno e percorso di recupero della socialità. Chi è solo di transito ad Arezzo, potrà usufruire di un pass di accesso al dormitorio valido per quindici giorni. Il Comune ha poi dato inizio ad una collaborazione con ArezzoCasa per individuare locali destinati all'accoglienza per tutto l'anno. E' stato annunciato in un incontro cui hanno preso parte l'assessore Lucia Tanti, il direttore della Caritas diocesana, don Giuliano Francioli, e il presidente di ArezzoCasa, Lorenzo Roggi.