Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Caduto nel cantieredopo furto di rame

Luca Serafini
  • a
  • a
  • a

E' caduto nel cantiere dopo la razzia di rame. Non è un operaio, ma il proprietario dello stabile depredato, l'uomo rimasto ferito sabato scorso, 19 ottobre, a Capolona. La notte precedente i malviventi avevano asportato le docce della casa in fase di ristrutturazione. Un danno ingente. Il sessantenne stava svolgendo un personale sopralluogo per rendersi conto dell'entità della scorreria: è inciampato ed è caduto per alcuni metri. Non si tratta quindi di infortunio sul lavoro come si pensava in un primo momento. Sul posto, località Pianellaccio, sono intervenuti che si sono occupati sia della denuncia di furto che dell'infortunio del sessantenne di Subbiano.