Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Stupra ragazza, caccia a un rumeno

default_image

Luca Serafini
  • a
  • a
  • a

Ragazza di 19 anni denuncia di essere stata stuprata, caccia ad un cinquantenne rumeno. Il fatto è ambientato ad Arezzo e la violenza sessuale sarebbe avvenuta in un casottino nella zona dell'Esselunga alla periferia della città. Vittima una ragazza con particolare fragilità psicologica. Dopo l'approccio, l'avrebbe costretta a subire il rapporto sessuale. E' successo a luglio, ma la notizia emerge solo adesso. Dal racconto della giovane, che sarebbe corroborato da riscontri e accertamenti medici, è scattata l'attività di indagine della polizia. La squadra mobile ha identificato l'uomo, per il quale nell'immediatezza non è però scattato alcun provvedimento restrittivo. Si è dileguato, non si trova più. Non è stato per ora neanche eseguito l'incidente probatorio per acquisire come prova la versione della diciannovenne: quanto successo avrebbe ulteriormente peggiorato le sue condizioni tanto che, ha stabilito la visita di un esperto, l'audizione per ripercorrere ciò che avvenne quella notte sarebbe per lei un danno. ARTICOLO SUL CORRIERE DI AREZZO IN EDICOLA E ON LINE DEL 12 NOVEMBRE