Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Quattro ristoranti per mille sindaci: i segreti del buffet per Anci

Luca Serafini
  • a
  • a
  • a

Super buffet per mille sindaci. I ristoratori di piazza Grande si fanno in quattro per dare il benvenuto ad Arezzo alla politica italiana. Andrea e Maurizio Fazzuoli assieme a Leone Di Caprio e a Luca Scoscini cucineranno per la maxi cena in programma per domani sera alle 20,30 sotto le Logge Vasari recentemente restaurate. Un bellissimo salotto cittadino per i 100 metri di buffet con le prelibatezze gastronomiche tipiche aretine e toscane. Il poker di ristoranti, le Logge Vasari, la Lancia d'oro, Giubileo e L'Essenza “Dario e Anna”, in occasione del gran galà offerto dall'amministrazione comunale per la 36esima assemblea annuale Anci, ce la metteranno tutta per far fare una bellissima figura al sindaco Alessandro Ghinelli e alla città.  In tavola ci saranno oltre venti assaggi e decine di etichette di vini offerti da diciotto aziende aretine. Per garantire un servizio all'altezza dell'evento saranno oltre cento gli addetti che si muoveranno tra le cucine e il buffet. Dodici invece i sommelier dell'Ais. Un lavoro di squadra che dimostra una sinergia e grande intesa tra i ristoratori di Piazza Grande. Crostini tipici toscani, bruschetta porcini, cavolo nero e olio nuovo, focaccia, cinque varietà di formaggi pecorini con mostarde e miele di castagno, ricotta e cipolla caramellata, è il variegato antipasto arricchito con salumi del territorio tra cui prosciutto, finocchiona d.o.p., salame, soprassata, e tartare di chianina, oltre a sformatini di cavolo e zucca su crema di zafferano del casentino e verdurine saltate. Tra gli assaggi di primi ci sarà la pappa al pomodoro al basilico, la ribollita aretina, il passato di fagioli con farro e gli gnudi su crema d'abbucciato. Spazio poi alla trippa al sugo, ai fegatelli all'alloro e alle polpettine di chianina con cipolla prima di passare ai dolci e concludere con crostate, cantucci, zuppa inglese e gattò aretino. Sapori tipici del territorio con i quali i Andrea Fazzuoli delle Logge Vasari, Maurizio Fazzuoli della Lancia d'oro, Leone Di Caprio del Giubileo e Luca Scoscini di Essenza “Dario e Anna”, cercheranno di far assaporare le qualità gastronomiche cittadine. Elegante sarà anche l'apparecchiatura del buffet per una cena in piedi che sarà super blindata. L'accesso alle Logge Vasari sarà infatti riservato ai mille ospiti che potranno entrare in piazza Grande da via Vasari per poi conquistare il buffet entrando sotto le Logge Vasari dall'ingresso centrale di piazza Grande. Tutto è stato studiato alla perfezione in una piazza Grande dove a rendere l'atmosfera ancor più particolare ci penserà il villaggio tirolese e l'affascinante mapping acceso sulle facciate dei palazzi.   “Un grande evento”dicono all'unisono Andrea e Maurizio Fazzuoli, Leone di Caprio e Luca Scoscini: “per noi è un orgoglio poter cucinare ai sindaci di tutta Italia. Ce la metteremo tutta per far fare bella figura alla città. L'assemblea Anci sarà una bella vetrina per Arezzo e per noi è una bella soddisfazione poter essere protagonisti”.  Alessandro Bindi