Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Guerra per i tartufi: fucilate contro auto del cercatore

Guerra per i tartufi in Valtiberina

Luca Serafini
  • a
  • a
  • a

Colpi di fucile contro l'auto di un cercatore di tartufi. E' successo martedì 26 novembre a Pieve Santo Stefano in località Mogginano. L'uomo ha denunciato ai carabinieri di aver trovato la macchina attinta da due colpi. Ha fatto la scoperta dopo essere tornato all'auto da un giro in zona in cerca di tartufi. I carabinieri della Stazione di Pieve, coordinati dal Comando Compagnia di Sansepolcro, hanno avviato immediatamente le indagini per risalire all'autore. Il fatto, secondo gli inquirenti,  può essere riconducibile ad un gesto intimidatorio finalizzato a scoraggiare chiunque nel recarsi in quella zona. Un episodio ritenuto grave e i carabinieri stanno svolgendo stringenti indagini per risalire a chi ha esploso i colpi. In atto una specie di guerra tra appassionati del prezioso tartufo. Già eseguite diverse perquisizioni domiciliari e controlli a tappeto in Valtiberina.