Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ladro di biciclette scoperto e arrestato dai carabinieri

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

Sono stati i Carabinieri del Nucleo Operativo, coadiuvati dai Colleghi della Stazione di San Giovanni Valdarno, ad arrestare in flagranza di reato per “furto aggravato”, il ladro specializzato in furti di biciclette. L'uomo, di origine marocchina, disoccupato, con diversi precedenti penali alle spalle per furto e spaccio di droga e tossicodipendente, è stato colto sul fatto dai militari dell'Arma impegnati in un ampio servizio “in borghese”, finalizzato al contrasto di piccoli furti che si erano verificati negli ultimi giorni nella zona adiacente la Stazione ferroviaria di San Giovanni Valdarno. I Carabinieri hanno subito notato gli atteggiamenti sospetti dell'uomo che si aggirava in tarda serata con un cappuccio a coprire il volto e che si avvicinava in modo circospetto a diverse biciclette, da qui la decisione di seguirne i movimenti e monitorarlo in maniera costante: in questo modo i militari, appostati proprio in diversi punti delle strade adiacenti la stazione ferroviaria, hanno potuto constatare come l'uomo, dapprima aveva tentato il furto di una bici e successivamente, con un movimento repentino e violento, era riuscito a rompere la catena che legava una bicicletta alla rastrelliera a bordo strada, per poi cercare di darsi alla fuga invano poiché veniva bloccato immediatamente dai militari che gli piombavano addosso disarcionandolo dalla bicicletta rubata. A seguito di perquisizione domiciliare a casa del marocchino, è stata ritrovata anche una seconda bicicletta rubata nella stessa serata; sono in corso accertamenti da parte dei Carabinieri del Nucleo Operativo, finalizzati ad evidenziare eventuali collegamenti di quest'ultimo con alcuni furti di cellulare che erano stati perpetrati nei giorni precedenti nel comune Valdarnese, sulla pubblica via.