Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Arriva la polizia, cocaina buttata nel bagno. Arrestati

Marco Antonucci
  • a
  • a
  • a

Quando i poliziotti della Squadra Mobile di Arezzo si sono presentati alla porta della sua abitazione, la giovane donna ha gettato la droga nel bagno. Dopo una ricerca nella fossa biologica dell'abitazione eseguita da una ditta specializzata, sono state recuperate undici dosi di cocaina già confezionate, per un totale di circa 30 grammi. La 23enne è stata arrestata per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Gli agenti, prima di recarsi nell'abitazione, avevano fermato il suo compagno, un 32enne, a bordo di un'auto che, secondo gli investigatori, sarebbe stata usata per le consegne di stupefacente. Da qualche tempo sull'uomo si era concentrata l'attenzione della Squadra Mobile, in particolare per un "giro" di spaccio nella zona del quartiere San Marco ad Arezzo. Anche nei confronti del 32enne è scattato l'arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Dopo la convalida degli arresti, il giudice ha disposto la custodia cautelare in carcere per l'uomo e il divieto di dimora in Toscana per la donna.