Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Viaggia senza biglietto e dà in escandescenze, arrestato ventenne

Giovanna Belardi
  • a
  • a
  • a

Dà in escandescenze a bordo treno, arrestato dalla Polizia di Stato a Terontola. Il personale del Posto Polfer di Terontola ha arrestato un cittadino di 21 anni, originario del Gambia, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Firenze pochi giorni prima. Il giovane stava viaggiando, privo di biglietto, a bordo di un treno regionale partito da Roma e diretto a Firenze quando, alla richiesta formulata dal capo treno di fornire un documento di identità, dava in escandescenze, iniziando ad urlare e ad agitarsi. Grazie all'intervento della Polfer è stato possibile far scendere l'individuo dal treno che ripartiva regolarmente alla volta di Firenze, nonché procedere ad approfonditi accertamenti sulla sua identità,  dai quali è emerso l'inserimento nella banca dati interforze di un ordine di cattura, per la violazione della misura dell'obbligo di firma. Il giovane, munito di regolare permesso di soggiorno, è stato accompagnato dagli Agenti della Polfer di Terontola presso la casa circondariale di Arezzo e denunciato in stato di libertà per oltraggio a pubblico ufficiale e rifiuto di fornire le generalità.