Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Arezzo, fallita altra società della famiglia Moretti

Andrea Moretti

Luca Serafini
  • a
  • a
  • a

Il tribunale di Arezzo ha dichiarato il fallimento di La Prioria srl, società della famiglia Moretti, imprenditori della moda, del vino e del settore immobiliare. Nominato curatore la dottoressa Lina Del Sole, udienza per la formazione dello stato passivo il 9 novembre 2020. A chiedere il fallimento della società, inattiva da tempo e indebitata per alcune centinaia di migliaia di euro, è stata la procura di Arezzo con il pm Marco Dioni. Il magistrato si accinge a chiudere a inizio 2020 l'inchiesta che a novembre 2018 portò ai domiciliari il patron Antonio Moretti, il figlio Andrea e i collaboratori Marcello Innocenti e Paolo Farsetti per ipotesi di autoriciclaggio. Contestate operazioni per 25 milioni di euro, con sequestri preventivi per equivalente. La vicenda, compresi i sequestri, è molto complessa e al centro di una accesa disputa tra inquirenti e difensori dei Moretti. Intanto arriva la sentenza di fallimento per Prioria, una delle società sotto sequestro, inizialmente nata nel settore costruzioni e poi pressoché inattiva, utilizzata dai Moretti, secondo gli inquirenti, nell'ambito della serie di operazioni di autoriciclaggio. Prioria appartiene al cento per cento alla società inglese UK Development & Investment riconducibile ad Andrea Moretti, che aveva proposto di ripianare tutti i debiti in 90 giorni. Le modalità della proposta hanno trovato parere sfavorevole del pm e del gip, con successivo rigetto del tribunale fallimentare. Pare che sia stata ritenuta non convincente la parte in cui UK rinuncia al suo credito e l'immissione di risorse sempre in ambito infra gruppo. Ad agosto era fallita Mefa, altra società immobiliare del gruppo, riconducibile ad Antonio. In precedenza altre società della galassia Moretti sono andate in default. Tuttavia gli imprenditori, che hanno alcune aziende in amministrazione giudiziaria, ottengono brillanti successi con attività del vino, dell'abbigliamento e dell'immobiliare.