Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Rischia di precipitare dal tetto: carabiniere lo salva

Luca Serafini
  • a
  • a
  • a

Rischia di precipitare dal tetto dove era salito per un verificare problemi di infiltrazioni di acqua, carabiniere libero dal servizio lo vede e lo salva. E' successo a Lucignano, nel centro storico. l'antivigilia di Natale. L'uomo era scivolato e alcuni vicini di casa, vedendolo sospeso nel vuoto, hanno allertato i carabinieri. Il comandante, libero dal servizio, era nel suo alloggio ma si è attivato immediatamente ed è corso sul posto. L'anziano, 83 anni, proprietario dell'abitazione, era disteso sopra le tegole e rischiava di cadere da una altezza di dieci metri. L'uomo non riusciva ad alzarsi e un movimento falso poteva costargli la vita. Il luogotenente Roberto Squarzolo, comandante della stazione di Lucignano, dimostrando coraggio e abilità, ha deciso di salire sul tetto per afferrare l'anziano, che era in preda al panico. E' passato dal lucernario, si è accertato che stesse bene ed è riuscito ad afferrarlo per la cintura dei pantaloni. Lo ha portato all'interno dell'abitazione e gli ha salvato la vita: solo un grande spavento e nessuna conseguenza fisica.