Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Arezzo, lite per gelosia: donna tenta di lanciarsi dalla finestra, salvata dai poliziotti

Luca Serafini
  • a
  • a
  • a

Furibonda lite in famiglia, donna tenta il suicidio ma viene salvata in extremis. Drammatico episodio ad Arezzo, in località Agazzi. La donna era in piedi sull'infisso della finestra e stava per lanciarsi di sotto. Gli agenti della Volante 1 della Questura l'hanno afferrata con forza per le gambe e messa alò sicuro prima che fosse troppo tardi. Momenti molto concitati e tragedia evitata di un soffio. La donna è stata poi convinta ad essere trasportata in ospedale. La lite pare fosse scoppiata per motivi di gelosia. A darne notizia è il sindacato autonomo di polizia Mosap e dalla Questura di Arezzo giunge conferma. Gli agenti autori del salvataggio sono Alessandro Torrisi e Felice Piacente. La volante è intervenuta su segnalazione della centrale operativa. Era in atto una lite in famiglia. Arrivati a destinazione i due agenti hanno visto una bambina di 9 anni che in lacrime e impaurita gridava che la mamma stava per compiere l'insano gesto, ed ha fatto strada ai due agenti presso l'abitazione al primo piano.  Una volta entrati in casa gli operatori di pubblica sicurezza avvertivano delle urla di una donna provenire da una stanza collocata nella parte destra dell'appartamento, immediatamente si sono diretti nella camera da letto dove un uomo che verbalmente provava a far desistere una donna dal lanciarsi dalla finestra. Un plauso ai poliziotti viene espresso dal segretario generale del Mosap, Fabio Conestà, che auspica un riconoscimento da parte dell'amministrazione agli agenti che hanno operato con professionalità e senso del dovere.