Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Il super nonno biker Senserini ancora secondo alla Transandes punta al podio finale

Luca Serafini
  • a
  • a
  • a

Giuseppe Senserini, il super nonno biker, forte corridore di mountan bike, continua a farsi onore alla durissima Transandes 2020 che si svolge nella Patagonia cilena. Per la seconda volta è arrivato secondo di categoria e affronta oggi, sabato 18 gennaio, l'ultima frazione di 90 km. Le imprese di Beppe Senserini, tesserato del team cicli Errepi, entusiasmano gli appassionati del suo paese, Castiglion Fiorentino, e non solo. Salire sul podio finale nella categoria over 60 sarebbe straordinario. In ogni caso, la trasferta oltre oceano del corridore castiglionese è già un successo. Sterrati, salite mozzafiato e discese ripidissime: una manifestazione selettiva, quella nella Patagonia cilena. La Transandes è iniziata il 14 gennaio e Senserini, che alle spalle ha una lunga attività sulle ruote grasse, ha dato prova di grande potenza e abilità. Buona posizione nella classifica generale e in lizza per i primi posti in quella di categoria. Tra i primi tifosi di Beppe Senserini, c'è Sauro Bartolini, consigliere comunale di Castiglion Fiorentino, che si occupa del settore sportivo ed è a sua volta un forte biker.