Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Arezzo, mamma con mezzo chilo di cocaina in viaggio con figlio di 4 anni

default_image

Luca Serafini
  • a
  • a
  • a

Mamma in viaggio col figlioletto di 4 anni e con cocaina per centomila euro nella borsetta. Altra operazione di rilievo della Polizia Stradale di Arezzo. E' successo nel fine settimana. Il Centro Operativo Polstrada di Firenze ha diramato le ricerche di un'auto che procedeva a strappi. Per individuarla sono state impiegate 3 pattuglie, tra la Sottosezione di Battifolle e il Distaccamento di Ponte a Poppi, che nei pressi di Lucignano hanno visto una Golf sospetta. I poliziotti non si sono fatti ingannare dalla presenza in auto, insieme a un trentenne di Foggia e ad una quarantenne polacca, di un bimbo di 4 anni, figlio di lei. Dalla perquisizione della borsa della donna è saltato fuori mezzo chilo di cocaina, dal valore di circa 100.000 euro. Arresto per gli adulti, mentre gli agenti si sono messi a giocare con il piccolo nell'attesa dell'arrivo in caserma di sua zia, cui è stato affidato. Nel week end, oltre alle operazioni anti droga, le 252 pattuglie schierate sul reticolo viario della Toscana hanno operato con il supporto dall'elicottero dell'8° Reparto Volo della Polizia di Stato e dalle unità cinofile della Questura di Firenze. Ritirate 17 patenti e decurtati 1.998 punti. I controlli hanno interessato 1.453 persone e 1.335 veicoli, con 576 infrazioni accertate e 7 conducenti positivi all'etilometro. Gli autovelox e i telelaser hanno pizzicato 989 veicoli.