Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Cortona, il Comune pubblica le foto dei trasgressori della raccolta rifiuti

Luca Serafini
  • a
  • a
  • a

Attenzione a come vi comportate quando andate a gettare i rifiuti, potreste essere ripresi dalle telecamere. L'uso delle cosiddette fototrappole è ormai sempre più diffuso e questa volta il Comune di Cortona, nel suo profilo facebook istituzionale pubblica le immagini, con volti oscurati, di cittadini che non rispettano le regole. Le foto, viene spiegato nel post, sono del 2019, ma il problema evidentemente è sempre attuale e il richiamo ai cittadini da parte dell'amministrazione comunale è di questi giorni del gennaio 2020.  "L'amministrazione Comunale di Cortona, ha iniziato da tempo un monitoraggio nelle postazioni dei contenitori per la raccolta differenziata, nei vari punti del territorio comunale, nelle foto esposte, scattate nel periodo estivo, si notano comportamenti non attinenti a quanto richiesto" si legge sul profilo del Comune. "Nello specifico caso, il servizio di ripresa riguarda l'inizio di Via San Lazzaro a Camucia, dalle foto si evince che si tratta di veri abbandoni di rifiuti che creano giornalmente situazioni di “emergenza”, costando poi denaro a tutti i contribuenti. L'amministrazione comunale sta elevando contravvenzioni a chi non si comporta correttamente, a tutela dell'ambiente e del decoro del territorio". Il post si conclude: "Tuttavia abbiamo chiesto anche un nuovo servizio al gestore Sei Toscana, in modo da rafforzare la raccolta differenziata, senza tralasciare i controlli che continueranno al fine di scoraggiare le persone che, come visto dalle fotografie scattate, non si comportano civilmente. Auspichiamo una collaborazione di tutti, aumentare la raccolta differenziata è un gesto di civiltà. Grazie".