Medici indagati per la morte di Cinzia. Donate cornee e tessuti

Cinzia Patricolo

Il caso al San Donato

Arezzo, morta in ospedale dopo 16 ore di dolori: prosciolti i due medici del pronto soccorso

04.02.2020 - 15:29

0

Paziente morta all'ospedale San Donato di Arezzo dopo 16 ore di sofferenze, niente processo per i due medici accusati di omicidio colposo. "Il fatto non sussiste".

Il giudice Piergiorgio Ponticelli alle 14.30 di oggi, martedì 4 febbraio, ha decretato il "non luogo a procedere". Non ci sono elementi, per il giudice, per portare a processo i dottori per il reato di "colpa medica" consistita in "omissioni, negligenze e imperizie". Le motivazioni saranno depositate tra trenta giorni.

Per quanto - sarebbe emerso dall'inchiesta - vi fu una errata diagnosi del malessere di Cinzia Patricolo, la donna deceduta, non sarebbe stato accertato il nesso di causa ed effetto: non sarebbe possibile, cioè, sostenere che la paziente, che aveva una sua fragilità per pregressi problemi di salute, si sarebbe salvata se fosse stata sottoposta a intervento chirurgico prima che la situazione precipitasse.

La vicenda che dal lato penale si ferma, tuttavia prosegue in tribunale con la causa civile intentata dalla famiglia, assistita dall'avvocato Donata Pasquini. I medici, che hanno posizioni diversificate, erano difesi dagli avvocati Piero Melani Graverini e Luca Fanfani. Il 2 febbraio del 2017 alla donna fu diagnosticata una pancreatite, invece si trattava di occlusione intestinale: le furono somministrati antidolorifici e tenuta in osservazione. I due dottori del Pronto soccorso erano presenti all'udienza. La procura aveva chiesto il processo con il Laura Taddei, sostituito in udienza dal dottor Roberto Rossi. 

Cinzia Patricolo, 47enne, nel 2011 aveva sostenuto un intervento di riduzione (chirurgia bariatrica): arrivò al pronto soccorso alle 9.11 dopo una notte di disturbi. Presentava dolori addominali, vomito e diarrea. Fu presa in carico dai medici del primo e del secondo turno: U.L., 54 anni di Arezzo e A.M., 35 anni, residente nel Senese. In serata il peggioramento, l’arresto cardiaco, i tentativi di salvarla con l’intervento chirurgico. Tutto vano. 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Coronavirus, posti di blocco nella zona rossa in Lombardia: la polizia ferma tutti i mezzi in transito
L'epidemia

Coronavirus, posti di blocco nella zona rossa in Lombardia: la polizia ferma tutti i mezzi in transito

Coronavirus, posti di blocco di polizia e forze dell'ordine sulle strade che portano ai Comuni della cosiddetta "zona rossa", in Lombardia, dove si è registrato il focolaio del virus cinese. Il video mostra l'attività degli agenti, che fermano i veicoli in transito, chiedendo agli automobilisti dove siano diretti e per quale motivo. Attualmente, infatti, è vietato entrare e uscire dalla zona ...

 
Coronavirus, supermercati delle zone colpite presi d'assalto

Coronavirus, supermercati delle zone colpite presi d'assalto

(Agenzia Vista) Milano, 23 febbraio 2020 Coronavirus, supermercati delle zone colpite presi d'assalto Scaffali vuoti e supermercati presi d'assalto nelle zone colpite dal Coronavirus per il timore di restare senza beni di prima necessità Fonte Twitter Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Live - Non è la d'Urso, lite fra Vittorio Sgarbi e Barbara d'Urso in diretta, volano parole pesanti VIDEO

Televisione

Live - Non è la d'Urso, lite fra Vittorio Sgarbi e Barbara d'Urso in diretta, volano parole pesanti VIDEO

Lite furibonda tra Vittorio Sgarbi e Barbara d'Urso a Live - Non è la d'Urso. Nel programma di domenica 23 febbraio su Canale5, alla fine la conduttrice si rivolge al critico ...

24.02.2020

Nel Paradiso delle signore arriva un nuovo personaggio e porterà un'altra storia d'amore

Soap

Nel Paradiso delle signore arriva un nuovo personaggio e porterà un'altra storia d'amore

Nel Paradiso delle signore, la fortunata fiction di Rai1, sarà una settimana con tanti colpi di scena. Ed anche di un nuovo ingresso. Dopo quello di Ennio (Tommaso Basili), ...

24.02.2020

Live non è la d'Urso, Morgan replica duro a Malgioglio e deve fermarlo Barbara d'Urso

Televisione

Live non è la d'Urso, Morgan replica duro a Malgioglio e deve fermarlo Barbara d'Urso

Lite a distanza tra Malgioglio e Morgan. Quest'ultimo è stato uno degli ospiti di Live - Non è la d'Urso di domenica 23 febbraio. Il cantante ha replicato in maniera dura nel ...

24.02.2020