Liti tra vicini, a processo per stalking condominiale

Stalking a Bibbiena

Arezzo, molestatore seriale perseguita donna con telefonate erotiche: denunciato

13.02.2020 - 08:35

0

Telefonate a sfondo erotico e sessuale contro una donna, titolare di un esercizio pubblico. Smascherato dai carabinieri di Bibbiena l'autore degli atti persecutori. Le chiamate, insistenti e pesanti, arrivavano alla casentinese sull'utenza fissa dell'attività. La donna, bersagliata fin dal dicembre scorso, viveva nella tensione e nella paura, tanto da costringerla a cambiare abitudini di vita, percorsi giornalieri e luoghi abitualmente frequentati.

I Carabinieri, raccolta la denuncia, hanno avviato una meticolosa attività di indagine volta ad identificare il “maniaco” e che legame potesse avere avuto con la vittima. In breve tempo sono risaliti ad un 40enne italiano, operaio, residente in Toscana, pluripregiudicato per reati specifici. L’uomo infatti nel corso degli anni è stato condannato più volte per molestie a carattere sessuale, condotte proprio mediante il telefono.

I Carabinieri hanno ricostruito una vicenda dai contorni abbastanza oscuri. Innanzitutto hanno scongiurato legami con la vittima, scelta per puro caso dopo che il numero di telefono fisso del suo esercizio commerciale era stato immesso sul web per la promozione di articoli commerciali. L’uomo, negli ultimi mesi, aveva molestato un sostanzioso numero di donne residenti in Campania, Puglia, Lombardia, Lazio e Toscana.

Singolare il modus operandi: per sfogare le proprie pulsioni, ricercava su un noto sito di e-commerce, utilizzato anche per proposte lavorative, numeri di telefono e fotografie di aspiranti babysitter, cassiere e commesse. Si proponeva come datore di lavoro, stabiliva un contatto telefonico che già dalla prima circostanza sfociava in turpiloqui e proposte sessuali.

Non risulta che siano state effettivamente e fisicamente incontrate donne, né che nessuna sia rimasta vittima di ulteriore violenza, a parte quella verbale nel corso delle telefonate, così come per la donna casentinese. Sono ancora in corso indagini per identificare ulteriori vittime e comprendere chi tra le vittime sia intenzionata a sporgere denuncia.

Nel caso della donna casentinese, le semplici molestie si sono tramutate in una vera e propria persecuzione, tanto che i Carabinieri di Bibbiena hanno proceduto con il cosiddetto codice rosso. La reiterazione delle telefonate, infatti, unite al timore della donna per la propria incolumità e il mutamento delle sue abitudini di vita hanno reso configurabile il reato di stalking, più grave delle molestie. L’uomo è stato denunciato in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria di Arezzo

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Coronavirus, posti di blocco nella zona rossa in Lombardia: la polizia ferma tutti i mezzi in transito
L'epidemia

Coronavirus, posti di blocco nella zona rossa in Lombardia: la polizia ferma tutti i mezzi in transito

Coronavirus, posti di blocco di polizia e forze dell'ordine sulle strade che portano ai Comuni della cosiddetta "zona rossa", in Lombardia, dove si è registrato il focolaio del virus cinese. Il video mostra l'attività degli agenti, che fermano i veicoli in transito, chiedendo agli automobilisti dove siano diretti e per quale motivo. Attualmente, infatti, è vietato entrare e uscire dalla zona ...

 
Coronavirus, supermercati delle zone colpite presi d'assalto

Coronavirus, supermercati delle zone colpite presi d'assalto

(Agenzia Vista) Milano, 23 febbraio 2020 Coronavirus, supermercati delle zone colpite presi d'assalto Scaffali vuoti e supermercati presi d'assalto nelle zone colpite dal Coronavirus per il timore di restare senza beni di prima necessità Fonte Twitter Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Grande Fratello Vip, le anticipazioni della puntata di oggi

Televisione

Grande Fratello Vip, le anticipazioni della puntata di oggi

Torna oggi, lunedì 24 febbraio 2020, la nuova puntata del Grande Fratello Vip 2020. Ecco alcune anticipazioni. Clizia Incorvaia è a rischio squalifica dopo l'epiteto ...

24.02.2020

Live - Non è la d'Urso, lite fra Vittorio Sgarbi e Barbara d'Urso in diretta, volano parole pesanti VIDEO

Televisione

Live - Non è la d'Urso, lite fra Vittorio Sgarbi e Barbara d'Urso in diretta, volano parole pesanti VIDEO

Lite furibonda tra Vittorio Sgarbi e Barbara d'Urso a Live - Non è la d'Urso. Nel programma di domenica 23 febbraio su Canale5, alla fine la conduttrice si rivolge al critico ...

24.02.2020

Nel Paradiso delle signore arriva un nuovo personaggio e porterà un'altra storia d'amore

Soap

Nel Paradiso delle signore arriva un nuovo personaggio e porterà un'altra storia d'amore

Nel Paradiso delle signore, la fortunata fiction di Rai1, sarà una settimana con tanti colpi di scena. Ed anche di un nuovo ingresso. Dopo quello di Ennio (Tommaso Basili), ...

24.02.2020