Sansepolcro, ladri al cimitero e appare un messaggio rivolto a chi ruba

Furti tra le tombe

Sansepolcro, ladri al cimitero e appare un messaggio rivolto a chi ruba

14.02.2020 - 08:40

0

Ladri al cimitero urbano di Sansepolcro, lungo viale Osimo. Fiori, nella maggior parte dei casi freschi, e oggetti ornamentali che spariscono dalle tombe dei propri cari. E nei giorni scorsi nell’ala nuova del cimitero di Sansepolcro, che si affaccia in direzione del centro commerciale Arcadia, è apparso un cartello che invita gli autori a smettere di compiere tali gesti.

Un messaggio diretto, ma al tempo stesso anche educato, fin troppo. “Prendere i fiori non è un bel gesto”. Furti di fiori dalle lapidi, quindi, ma spariscono anche alcuni oggetti simbolici lasciati sopra la soglia da parte degli stessi familiari; alcune volte manca all’appello un solo fiore, in altri casi vengono portate via direttamente le piantine con tanto di vaso se non sono incise scritte o iniziali che possano essere identificate con facilità.

Episodi che purtroppo si ripetono con una certa frequenza, i quali non possono però trovare spazio nelle denunce sporte ai carabinieri nonostante si tratti di un furto vero e proprio; conferma delle voci che circolano continuamente all’interno di questo luogo, se vogliamo così delicato, è stato proprio il foglietto di carta lasciato appeso in una delle colonne del corridoio principale. Impossibile, però, installare delle telecamere.

Nel cimitero urbano di Sansepolcro non è la prima volta che appaiono messaggi diretti di questo tipo (l’ultimo, in ordine di tempo, la scorsa estate), seppure vengono via via rimossi dai custodi della struttura. Gesti che fanno sicuramente male, anche perché quel fiore o quell’oggetto è posto dal familiare con il cuore. Un tam-tam che nei giorni scorsi è rimbalzato anche nei vari social – pure all’interno delle varie pagine legate al territorio biturgense – scatenando l’amarezza e l’indignazione di diverse persone, le quali si sono espresse con parole anche pesanti.

Certo è che un fiore rubato, al dì la di quello che può essere il suo valore economico rispetto a quello sentimentale, non è un ben gesto da compiere. Questa volta è toccato al cimitero urbano di viale Osimo, ma voci insistenti confermano episodi analoghi anche negli altri sparsi un po’ in tutto il territorio. Non è facile porre rimedio a questa situazione: spesso si dovrebbe far prevalere il buon senso delle persone, seppure – e i dati lo confermano – così proprio non è.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Coronavirus, il video che commuove l'Italia: dentro un reparto di Rianimazione. Le lacrime di chi ce la fa
Coronavirus

Il video che commuove l'Italia: dentro un reparto di Rianimazione. Le lacrime di chi ce la fa

Emergenza Coronavirus, c'è un video che sta commuovendo l'Italia. Le immagini sono state realizzate dal personale sanitario del reparto di Rianimazione Covid-19 dell'ospedale di Sestri Levante e mostrano medici e infermieri in prima linea. Il filmato immortala alcune storie a lieto fine ovviamente con il consenso delle persone che figurano nelle riprese. Commoventi i ringraziamenti al personale ...

 
Il sindaco di Londra lancia l'hasghtag #LondonTogether per raccogliere storie positive sul Covid-19

Il sindaco di Londra lancia l'hasghtag #LondonTogether per raccogliere storie positive sul Covid-19

(Agenzia Vista) Londra, 07 aprile 2020 Il sindaco di Londra lancia l'hasghtag #LondonTogether per raccogliere storie positive sul Covid-19 Il sindaco di Londra, Sadiq Khan, lancia sui social l'hasghtag #LondonTogether per raccogliere storie positive sul Covid-19: "Ciò che mi dà speranza è l'incredibile risposta dei Londinesi. Abbiamo bisogno di storie così" ha detto in un video promo per la ...

 
Video Sky Coronavirus, l'Austria verso la fase 2. Il 14 aprile riaprono  tutti i piccoli negozi
EPIDEMIA

Video Sky Coronavirus, l'Austria verso la fase 2. Il 14 aprile riaprono tutti i piccoli negozi

L'Austria sarà il primo Paese a cercare di uscire dall'emergenza Coronavirus. Il cancelliere Sebastian Kurz ha infatti ufficializzato che, dopo quattro settimane di restrizioni e divieti, i piccoli negozi potranno riaprire dopo Pasqua: il 14 aprile. «Siamo pronti al primo grande passo. Questa è la settimana decisiva, la situazione rimane estremamente tesa, l’Austria non è ancora oltre la montagna,...

 
Televisione, arriva la saga di "Twilight" su Italia 1: ecco quando si parte, le anticipazioni

In tv

Televisione, arriva la saga di "Twilight" su Italia 1: ecco quando si parte, le anticipazioni

Un altro classico, amato, arriva in tv. Un'altra saga dopo quella di Harry Potter e sempre su Mediaset, segnatamente su Italia 1.  A partire da venerdì 10 aprile 2020 andrà ...

07.04.2020

Il Paradiso delle signore, anticipazioni della puntata di oggi martedì 7 aprile 2020: un aiuto insperato

Televisione

Il Paradiso delle signore, anticipazioni della puntata di oggi martedì 7 aprile 2020: un aiuto insperato

Il Paradiso delle Signore viene trasmesso anche questa settimana, da lunedì 6 a venerdì 10 aprile 2020, su Rai1 alle 15.40. Alcune anticipazioni sulla puntata di oggi, ...

07.04.2020

Stasera in tv Ricchi di fantasia, film con Sergio Castellitto e Sabrina Ferilli oggi 7 aprile in prima visione

Televisione

Stasera in tv Ricchi di fantasia, film con Sergio Castellitto e Sabrina Ferilli oggi 7 aprile in prima visione

E' una priva visione in tv, che viene annunciata come una commedia degli equivoci. Appuntamento stasera martedì 7 aprile alle 21.25 su Rai 1. Il film di Francesco Miccichè ...

07.04.2020