Arezzo, crisi Del Serra: verso affitto negozi Euronics a Butali per salvare lavoratori

Commercio

Arezzo, crisi Del Serra: verso affitto negozi Euronics a Butali per salvare lavoratori

17.02.2020 - 05:36

0

Un piano per salvare i negozi e i dipendenti del gruppo Del Serra. Ci stanno lavorando senza soste avvocati e commercialisti. Dopo l’inchiesta per frode fiscale ed il blocco dei conti correnti dell’imprenditore cortonese Fabrizio Del Serra, è urgente una soluzione per tenere in vita i punti vendita dei tecnologici (Euronics) e dell’arredamento (Scavolini e plurimarca Stosa). I primi sono ubicati al Vallone di Cortona, Farniole di Foiano, Sansepolcro, Castiglion del Lago, Gubbio e Spoleto. Quelli di mobili, ad Arezzo, Città di Castello, Empoli, Grosseto, Ravenna.

Dal punto di vista dell’inchiesta penale, i tempi non saranno brevi. E anche se Del Serra, 57 anni, artefice di una realtà commerciale brillante e dinamica, confida di dimostrare le sue ragioni nel processo, non c’è tempo da perdere sul versante imprenditoriale e occupazionale. I negozi del gruppo danno lavoro ad una settantina di dipendenti. Sono tutti operativi, ma a due mesi dal sequestro (1,8 milioni bloccati) occorre trovare una via di uscita. E che sia la meno indolore.

Formalmente la proposta di concordato preventivo in continuità indiretta non è stata ancora depositata in cancelleria e camera di commercio, ma le operazioni preliminari e le trattative sono in pieno svolgimento.

In particolare, potrebbe essere la società aretina Butali, leader nel campo degli elettrodomestici e dei tecnologici, a prendere in affitto una parte dei punti vendita. Sotto lo stesso marchio Euronics proseguirebbe la vita dei negozi, affidata a mani esperte del settore, l’azienda fondata dall’indimenticato Benito Butali, il cui amministratore è il figlio Alessandro. Ma quali negozi sarebbero presi e aggiunti a quelli già in possesso di Butali? Forse solo quelli dell’area toscana.

Ma è presto per tirare conclusioni. Parallelamente è in corso una trattativa anche con soggetti imprenditoriali dell’arredamento, sempre con l’intento di affidarli in affitto nell’ambito del concordato. Si tratta di mettere in campo una proposta solida, articolata, convincente. La storia recente insegna che sui concordati le porte del tribunale di Arezzo si sono ristrette, con una serie di no e di successivi fallimenti. La procedura è impervia, ma le potenzialità di Del Serra Group sono indubbie. Tutto verte sulla soddisfazione dei creditori, con percentuali di rientro che siano sopra i limiti consentiti. Massimo riserbo e passi con i piedi di piombo. Pare di capire che al momento, in base a quanto delineato, oltre la metà degli addetti del gruppo potrebbe mantenere il posto.

* * *

C’erano le lucine di Natale accese quando scoppiò il caso Del Serra. L’imprenditore cortonese Fabrizio Del Serra fu accusato di frode fiscale, con il sequestro preventivo di 1,8 milioni sui conti correnti. Conosciuto e apprezzata, alla guida di un piccolo-grande impero commerciale, rassegnò le dimissioni da consigliere comunale della Lega a Cortona. L’inchiesta della Guardia di Finanza ipotizza una frode carosello finalizzata all'evasione dell'Iva incentrata su una società svizzera che vendeva prodotti elettronici alla Del Serra Group.

I prodotti tecnologici provenienti dalla società svizzera sarebbero stati venduti ad altre società che rinviavano all'estero il materiale e questo alla fine tornava nella disponibilità del primo rivenditore, un cinese, che non versava l'imposta sul valore aggiunto. Tutto ancora da dimostrare. Del Serra, secondo quanto riferirono i suoi legali (Niki Rappuoli e Marco Cocchi), si ritiene parte offesa nel contesto di una truffa intracomunitaria perché nei suoi confronti venivano emesse fatture con Iva quando invece doveva essere applicato il reverse charge. Vicenda complessa e da decifrare. Ma ora c’è da salvare una storia imprenditoriale con 50 anni di vita. I negozi e i dipendenti.

Luca Serafini
 
 

 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Coronavirus, posti di blocco nella zona rossa in Lombardia: la polizia ferma tutti i mezzi in transito
L'epidemia

Coronavirus, posti di blocco nella zona rossa in Lombardia: la polizia ferma tutti i mezzi in transito

Coronavirus, posti di blocco di polizia e forze dell'ordine sulle strade che portano ai Comuni della cosiddetta "zona rossa", in Lombardia, dove si è registrato il focolaio del virus cinese. Il video mostra l'attività degli agenti, che fermano i veicoli in transito, chiedendo agli automobilisti dove siano diretti e per quale motivo. Attualmente, infatti, è vietato entrare e uscire dalla zona ...

 
Coronavirus, supermercati delle zone colpite presi d'assalto

Coronavirus, supermercati delle zone colpite presi d'assalto

(Agenzia Vista) Milano, 23 febbraio 2020 Coronavirus, supermercati delle zone colpite presi d'assalto Scaffali vuoti e supermercati presi d'assalto nelle zone colpite dal Coronavirus per il timore di restare senza beni di prima necessità Fonte Twitter Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Grande Fratello Vip, le anticipazioni della puntata di oggi

Televisione

Grande Fratello Vip, le anticipazioni della puntata di oggi

Torna oggi, lunedì 24 febbraio 2020, la nuova puntata del Grande Fratello Vip 2020. Ecco alcune anticipazioni. Clizia Incorvaia è a rischio squalifica dopo l'epiteto ...

24.02.2020

Live - Non è la d'Urso, lite fra Vittorio Sgarbi e Barbara d'Urso in diretta, volano parole pesanti VIDEO

Televisione

Live - Non è la d'Urso, lite fra Vittorio Sgarbi e Barbara d'Urso in diretta, volano parole pesanti VIDEO

Lite furibonda tra Vittorio Sgarbi e Barbara d'Urso a Live - Non è la d'Urso. Nel programma di domenica 23 febbraio su Canale5, alla fine la conduttrice si rivolge al critico ...

24.02.2020

Nel Paradiso delle signore arriva un nuovo personaggio e porterà un'altra storia d'amore

Soap

Nel Paradiso delle signore arriva un nuovo personaggio e porterà un'altra storia d'amore

Nel Paradiso delle signore, la fortunata fiction di Rai1, sarà una settimana con tanti colpi di scena. Ed anche di un nuovo ingresso. Dopo quello di Ennio (Tommaso Basili), ...

24.02.2020