Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Economia, perdite choc. Confcommercio chiede interventi sui tributi ai sindaci della provincia di Arezzo

Marco Antonucci
  • a
  • a
  • a

Emergenza virus, calo choc per l'economia locale. Nell'Aretino, mettendo a confronto i numeri di questi ultimi giorni con quelli dello stesso periodo dello scorso anno, nei vari comparti economici si registrano perdite che arrivano a sfiorare il 70%. "Una situazione preoccupante" sottolinea Catiuscia Fei, vicedirettrice della Confcommercio Arezzo. "Le attività già soffrivano, stremate da dieci anni di crisi economica". Per l'associazione di categoria servono misure urgenti, anche a livello locale, in particolare per ciò che riguarda tasse e tributi. Per questo Confcommercio ha scritto una lettera a tutti i sindaci della provincia di Arezzo: una sospensione e poi una dilazione dei pagamenti di quanto dovuto alle amministrazioni locali potrebbe essere una delle prime strade da percorrere per dare respiro a negozi, attività commerciali e turistiche.