Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Arezzo, Coronavirus: chiusa farmacia a Camucia. Dottoressa ricoverata e altri contagiati

default_image

Luca Serafini
  • a
  • a
  • a

Il sindaco di Cortona, Luciano Meoni, ha chiuso la Farmacia "Bianchi" nella popolosa frazione di Camucia. La titolare, una dottoressa che vive a Perugia, ultra sessantenne, di origini svizzere, è stata contagiata dal Coronavirus ed è ricoverata a Perugia in condizioni serie. In ospedale, al San Donato di Arezzo, ricoverato nel reparto di Malattie Infettive, anche il marito di una dipendente della stessa farmacia e sotto osservazione ci sono gli altri dipendenti che manifesterebbero sintomi. Attivati i protocolli per monitorare la situazione, ricostruire le catene di contatti e mettere in isolamento le persone. Il primo cittadino del comune di Cortona ha quindi deciso di emanare una ordinanza per chiudere la farmacia ubicata in posizione centralissima vicino alla rotatoria di Camucia. Le autorità e le forze dell'ordine della città etrusca raccomandano ai cittadini di osservare scrupolosamente i divieti e di non uscire di casa se non per motivi veramente inderogabili: lavoro, salute, necessità. E prendere tutte le misure di sicurezza.