Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Schianto in moto, muore a 35 anni in Indonesia

default_image

Marco Antonucci
  • a
  • a
  • a

Uno schianto in moto che non gli ha lasciato scampo. E' morto a 35 anni, a Bali, Stefano Agostini, biturgense che per motivi di lavoro si trovava in Indonesia. Non è ancora chiara l'esatta dinamica del sinistro: Stefano stava viaggiando in sella alla propria moto quando - raccontano le cronache - è entrato in collisione con un altro mezzo a tarda notte. L'episodio si è verificato lo scorso fine settimana, anche se solamente alcuni giorni fa la notizia è rimbalzata in Italia e nella cittadina biturgense, seppure in maniera piuttosto confusa. Stefano Agostini era figlio - insieme a un fratello, dipendente della Buitoni, e una sorella che risiede nella Capitale - di una famiglia che vive ancora a Sansepolcro: lui, invece, da tempo aveva lasciato la sua città per cercare fortuna all'estero. Stava lavorando in una sorta di bar, ma pare che fosse in procinto di aprire una sua attività. Dell'episodio sono stati informati anche i carabinieri della Tenenza di Sansepolcro che sono in stretto contatto, assieme al Comando Provinciale di Arezzo, con gli uffici della Farnesina di Roma per il rientro in Italia della salma. Amici, parenti e colleghi di lavoro del fratello si sono subito attivati con una colletta a favore della famiglia, per aiutarla anche economicamente nel rientro del corpo del ragazzo. Anche il Comune è intenzionato a sostenere la famiglia.