Arezzo, a Cortona impresa del professore di motoria: doppio Everest in bici in 33 ore. Tre dediche

Ciclismo estremo

Arezzo, a Cortona impresa del professore di motoria: doppio Everest in bici in 33 ore. Tre dediche

18.05.2020 - 07:39

0

Ha scalato l’Everest due volte. E’ partito con il sorriso, alle 4.20 di sabato mattina, 16 maggio 2020. E’ arrivato con lo stesso sorriso nel primo pomeriggio di domenica. In mezzo 18.033 metri di dislivello (due volte la montagna più alta del mondo, anzi di più), 33 ore in bicicletta, 599 chilometri macinati di giorno e di notte su e giù dalla sua Camucia alla Fortezza del Girifalco, sopra la basilica di Santa Margherita, patrona di Cortona.

GUARDA VIDEO: Bartemucci e i numeri dell'impresa in bicicletta

Ci sono campioni del silenzio, dell’umiltà e della perseveranza. Andrea Bartemucci, 31 anni, insegnante di motoria alle medie, ciclista estremo, è uno di loro.
Niente telecamere, nessuna autorità con la fascia al petto a complimentarsi con lui, zero strombazzamenti per un’impresa straordinaria di forza e costanza.

“Ce l’ho fatta. Sono felicissimo per aver centrato l’obiettivo del doppio Everesting” dice Bartemucci, prosciugato dalla fatica ma gioioso per la sfida centrata, mentre scende dalla bici e con le residue forze la solleva verso cielo in gesto di trionfo.
“Non mi sono mai sentito solo perché ho sentito intorno il calore e il sostegno di molti che, incuriositi, mi hanno visto passare più volte per la stessa strada. Hanno capito, hanno iniziato a incitarmi. I miei alunni hanno fatto un tifo da giro d’Italia, i vicini di casa hanno pure messo uno striscione. Grazie a tutti. Un grazie enorme lo dico alla mia famiglia. Mia moglie è stata fantastica nel darmi assistenza e incitamento”.

Ha affrontato il vento e la pioggia, Bartemucci. La notte cruda e il caldo. Ha ripetutamente incrociato il semaforo alla Moreta, in un tratto impegnativo, che gli ha complicato le cose. Ha cercato di rispettare tutte le restrizioni dell’emergenza sanitaria, anche quando accanto a lui si formavano grappoli di cicloamatori per incitarlo.

Ha coperto il tratto Camucia-Girifalco non cinquanta volte, come previsto all’inizio, ma cinquantuno. “Si è verificato un problema di Gps che altrimenti avrebbe invalidato la prova” spiega Bartemucci “così per non sbagliare ho fatto un giro in più”.
Amici ciclisti gli hanno fatto compagnia, una colorata staffetta. Ma quella di Bartemucci è stata un’impresa in solitaria, lavorata con l’anima e i muscoli. Sport, correttezza, testa. E rispetto della natura: tutta la carta stagnola dei panini se l’è tenuta in tasca per non gettarla a terra.

Una cinquantina le borracce d’acqua bevute nelle interminabili 33 ore: formaggio e marmellata gli alimenti consumati. Gelato, alla fine, una volta tornato a casa. Ben 12.550 le calorie bruciate. Tre le dediche di questa folle maratona in salita, che Bartemucci ha intitolato “Pazzo per Cortona”: “Il doppio Everesting, al quale mi sono preparato anche nel periodo della quarantena, sui rulli, lo dedico a me e alla mia famiglia che mi sorregge nella mia particolare passione sportiva; è un omaggio a Santa Margherita, patrona di noi cortonesi, la cui festa nel giorno domenicale non si è potuta celebrare per le restrizioni; e poi vorrei dedicare questa sfida a tutti, come segno di tenacia e di sforzo per affrontare i problemi che ha provocato a ogni livello l’emergenza Coronavirus.” Si possono scalare anche le montagne più dure.
Ringraziamenti anche per il babbo, la suocera, zio Oliviero che si è emozionato. E per il piccolo figlio: “Sentirgli dire per la prima volta ‘Forza Babbo’ è stato commovente”. Meglio di una coppa.

Luca Serafini

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

De Blasio (sindaco NY): "Una situazione difficile come questa non si vedeva da tanti anni"

De Blasio (sindaco NY): "Una situazione difficile come questa non si vedeva da tanti anni"

(Agenzia Vista) New York, 31 maggio 2020 De Blasio (sindaco NY): "Una situazione difficile come non si vedeva da tanti anni" Il sindaco di New York Bill De Blasio commenta le manifestazioni in città contro la morte di George Floyd: "Una situazione difficile come non si vedeva da tanti anni. La protesta ha senso solo se è pacifica." Fonte Twitter Bill De Blasio Fonte: Agenzia Vista / Alexander ...

 
De Blasio: "Vorrei che gli agenti avessero trovato un modo diverso, situazione impossibile"

De Blasio: "Vorrei che gli agenti avessero trovato un modo diverso, situazione impossibile"

(Agenzia Vista) New York, 31 maggio 2020 De Blasio: "Vorrei che gli agenti avessero trovato un modo diverso, situazione impossibile" Un video mostra un suv della Polizia di New York in movimento contro i manifestanti in strada, che circondano il veicolo. Il sindaco Bill de Blasio: "Non me la prenderò con gli agenti che avevano a che fare con una situazione assolutamente impossibile. Le persone ...

 
Live non è la d'Urso, Cristiano Malgioglio cade dalla poltrona in diretta tv: "Colpa dei pantaloni" Video

Televisione

Live non è la d'Urso, Cristiano Malgioglio cade dalla poltrona Video

A Live Non è la d'Urso di domenica 31 maggio 2020 su Canale 5, nel finale di trasmissione, rovinosa caduta per Cristiano Malgioglio. L'ospite di Barbara D’Urso è scivolato  ...

01.06.2020

Non è l'Arena su La7 stasera in tv 31 maggio: anticipazioni e ospiti di Massimo Giletti. C'è Matteo Salvini

Televisione

Non è l'Arena su La7 stasera in tv 31 maggio: anticipazioni e ospiti di Massimo Giletti. C'è Matteo Salvini

Puntata ricca di ospiti quella di stasera, domenica 31 maggio 2020, su La7 con Massimo Giletti. Non è l’Arena, programma in prima serata, affronterà svariati argomenti legati ...

31.05.2020

Live Non è la d'Urso di domenica 31 maggio: anticipazioni e ospiti di Barbara d'Urso. C'è Loredana Lecciso

Televisione

Live Non è la d'Urso di domenica 31 maggio: anticipazioni e ospiti di Barbara d'Urso. C'è Loredana Lecciso

Nuovo appuntamento, oggi domenica 31 maggio 2020 su Canale 5, con Live - Non è la D'Urso. La trasmissione di Barbara d'Urso viene trasmessa in prima serata e andrà avanti ...

31.05.2020